Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Roy Keane chiude…il mercato di Conte: “Quale grande calciatore vorrebbe andare al Tottenham?”

Roy Keane chiude…il mercato di Conte: “Quale grande calciatore vorrebbe andare al Tottenham?” - immagine 1

Conte ha sottolineato il gap enorme tra la sua squadra e il Chelsea, spiegando che si colma solo col mercato. Il Tottenham deve quindi agire in questi ultimi giorni di trattative. Ma qualcuno si chiede chi vorrà indossare la maglia degli Spurs...

Redazione Il Posticipo

Il ritorno di Conte a Stamford Bridge, dove il tecnico italiano ha guidato il Chelsea alla sua ultima Premier League, non è andato esattamente come sperava il Tottenham. Gli Spurs perdono 2-0, con reti di Ziyech e di Thiago Silva, scivolando così al settimo posto in classifica al termine della giornata di campionato. Nulla di irreparabile, considerando che la quarta posizione, quella che garantisce la Champions League, è a soli due punti e che tra le concorrenti i londinesi sono quelli che hanno giocato meno partite. Ma le parole di Conte al termine del match, con cui l'allenatore pugliese ha sottolineato l'assoluta impossibilità di essere al livello dei campioni d'Europa, hanno scosso non poco l'ambiente.

MERCATO - Conte, come d'abitudine, non si è morso la lingua e ha spiegato che il club sa benissimo come ridurre questo gap: con il mercato. A Londra di questo sono un po' spaventati sin da quando l'ex CT ha messo piede dalle parti di White Hart Lane. La sua carriera, tra Juventus e Inter, dimostra che quando un club non è in grado di soddisfare le sue necessità per quanto riguarda l'arrivo di determinati calciatori, può anche starci l'addio improvviso. Dunque, il Tottenham deve agire in questi ultimi giorni di trattative. Ma qualcuno si chiede chi effettivamente vorrà indossare la maglia degli Spurs. Roy Keane, parlando ai microfoni di Sky Sports, dà un brutto colpo alle ambizioni di Conte.

CHI VUOLE ANDARE? - "Il problema è uno solo: quali grandi giocatori andrebbero al Tottenham? In particolare a gennaio, o in estate se non dovessero raggiungere la Champions League. Certo, Conte può essere uno stimolo al trasferimento, ma sarà comunque al suo ultimo anno di contratto, ammesso che sia ancora al suo posto. Quindi c'è un grande dilemma: che giocatori prendere? Anche se gli Spurs dovessero trovare qualche soldo per gennaio, non c'è un calciatore di alto livello e cedibile in questa sessione di mercato che voglia andare al Tottenham". Insomma, se Conte si aspetta movimenti sul mercato, per l'irlandese dovrà pensare a giocatori meno di grido e più funzionali al progetto. E a Londra nord, i tifosi già tremano...