Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Roy Keane avvisa i Glazer: “I tifosi dello United ne hanno abbastanza. Questo è solo l’inizio…”

MANCHESTER, ENGLAND - MAY 02: Fans are seen protesting Manchester United's Glazer ownership outside the stadium prior to the Premier League match between Manchester United and Liverpool at Old Trafford on May 02, 2021 in Manchester, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Getty Images/Getty Images)

L'ex centrocampista ritiene che la proprietà dello United passerà tempi difficili.

Redazione Il Posticipo

Non è un bel momento per lo United, al netto della finale di Europa League a un passo dall'essere conquistata. I tifosi erano e restano furiosi con la proprietà. E dalle parole in cielo con la protesta contro la famiglia Glazer attraverso striscioni affidati agli aerei, sono passati ai fatti in terra. Invasione di campo all'Old Trafford prima della sfida con il Liverpool, che non si è mai giocata. Una sospensione che non sorprende Roy Keane che su Sky Sports ha commentato gli eventi. Preannunciando tempi durissimi per i Glazer.

DELUSO - Roy Keane ritiene che la protesta sia solo agli inizi. "Sono deluso che la partita sia stata sospesa perché stiamo parlando di calcio e tutti aspettavamo questa partita, ma penso che i tifosi dello United ne abbiano abbastanza. Quanto accaduto non è legato alla scelta di aderire alla Superlega Europea. I tifosi dello United amano il club e hanno espresso la loro frustrazione per quanto accaduto in questi ultimi anni. Sicuramente avranno pensato che quando è troppo è troppo. Del resto, negli ultimi anni la gestione non è stata all'altezza. I Glazer hanno deluso sul piano della comunicazione, sulla gestione del club. Osservando l'operato di questa proprietà sembra che il loro primo obiettivo sia quello di accumulare soldi".

 MANCHESTER, ENGLAND - MAY 02: Fans are seen protesting Manchester United's Glazer ownership outside the stadium prior to the Premier League match between Manchester United and Liverpool at Old Trafford on May 02, 2021 in Manchester, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Getty Images/Getty Images)

INIZIO - Roy Keane esclude che quanto accaduto possa rimanere isolato. L'ex centrocampista dello United ritiene che l'onda della contestazione sia destinata a montare. "I tifosi dello Unite ne hanno abbastanza dei Glazers. Probabilmente alcune persone non saranno d'accordo nel modo in cui hanno manifestato il loro dissenso, ma a volte occorre un gesto eclatante per far capire alla gente cosa stia succedendo. Quanto accaduto all'Old Trafford farà il giro del mondo e mi auguro che possa giungere anche nella sede dei proprietari del Manchester United in modo che possano accorgersi della situazione. E magari riunirsi per analizzarla. Mi sento di dire che questo è solo l'inizio. I tifosi dello United hanno intenzioni serissime".