calcio

Rooney: “Pogba deve essere all’altezza del Manchester”

Mourinho trova in un attaccante il suo difensore: Rooney, in una intervista rilasciata negli USA, responsabilizza Pogba.

Redazione Il Posticipo

Mourinho, sul “caso” Pogba, trova un difensore d’eccezione. Anzi, sarebbe un attaccante, Wayne Rooney, ma l’ex stella dello United sposa e perora la causa dello Dpecial One.

COLPEVOLE – In un’intervista rilasciata alla CNN World Sport e ripresa dal Mirror, Rooney lascia poco spazio alle interpretazioni: “Sento molte persone dire che Josè debba lavorare per trarre il massimo da Pogba, ma credo che sia il francese a dover lavorare su sé stesso. Pogba è un giocatore fantastico, è responsabile delle proprie azioni. Deve dimostrare di essere al livello delle aspettative del Manchester United”.

PERSONALITA’ – Di certo la situazione non è semplice. Dopo un inizio confortante, il francese, che ha comunque segnato due gol in altrettante partite, non è riuscito a prendere per mano la squadra che dopo appena 180’ di campionato si trova già a rincorrere le dirette concorrenti. E se tutti i pronostici saranno rispettati, tutto lascia credere che Mou debba recuperare dai quattro ai sei punti alle rivali per il titolo e la Champions. In questo senso la sfida con il Tottenham è già un primo crocevia stagionale.

PRESSIONE – La sfida agli Spurs arriva di lunedì, quando la classifica avrà già un volto ben definito. I londinesi avranno due risultati su tre, forti del punteggio pieno. Il Manchester deve immediatamente dare una sterzata alla sua stagione e ha bisogno del miglior Pogba. Non semplicissimo. Cosi come non è scontato che il francese abbia ancora la fascia di capitano. Di certo, la squadra di Mourinho si potrà giovare del rientro di Sanchez, Matic e Valencia. Non è poco, ma sarà abbastanza per scacciare i primi fantasmi?