Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rooney negli USA…con la balia: Coleen vuole che suo fratello vada a Washington a tenere d’occhio Wayne…

Rooney negli USA…con la balia: Coleen vuole che suo fratello vada a Washington a tenere d’occhio Wayne… - immagine 1
Quando giocava per la franchigia che ora allena, Rooney ha avuto più di qualche disavventura legata all'alcol. Dunque, altre preoccupazioni per sua moglie, che però potrebbe aver trovato una soluzione...

Redazione Il Posticipo

Wayne Rooney e la moglie Coleen. Un rapporto messo a dura prova da "Wazza", che in quattordici anni di matrimonio ha infilato una serie di errori che hanno piegato ma non spezzato la fiducia della consorte, che come riportato dal Sun, ha sempre trovato la forza di perdonarlo, anche quando, per sua stessa ammissione, la situazione non era accettabile. E ora che suo marito è tornato negli USA per guidare il DC United la signora Rooney ha deciso di prendere decisioni drastiche per evitare altri problemi. No, niente divorzio, perchè di occasioni per andare dall'avvocato ne ha avute parecchie e se non lo ha fatto è perchè la coppia, in qualche maniera, funziona. Ma ora Wayne...potrebbe avere una balia.

Brutti trascorsi negli USA

Il tabloid spiega che nel precedente periodo negli Stati Uniti, quando giocava per la franchigia che ora allena, Rooney ha avuto più di qualche disavventura legata all'alcol. Dunque, un'altra preoccupazione per Coleen, che però allo stesso tempo non ha alcuna intenzione di tornare a Washington, che per sua stessa ammissione non è un posto dove le piace vivere. "Wayne le ha assicurato che non la deluderà. E le cose sono cambiate rispetto a quando era un calciatore, ora deve guidare la squadra con il suo esempio sia dentro che fuori dal campo, quindi non ricadrà nei vecchi vizi. Ma Coleen è comunque preoccupata", spiega un amico della coppia.

Qualcuno che lo tenga d'occhio

Dunque, qual è la soluzione? Una faccia amica, in modo che la signora Rooney possa essere certa che il marito venga tenuto in riga. "Lei ha fiducia in Wayne, ma sa anche che è uno che si fa trascinare. Ed ecco perchè vorrebbe che con lui ci fosse suo fratello o uno dei fratelli di Wayne per dargli un'occhiata. La cosa renderebbe Coleen molto felice". Un qualcosa che la famiglia Rooney ha già testato qualche tempo fa, quando Anthony, fratello di Coleen, fungeva da...accompagnatore di Wazza. Questa situazione però non significa che la famiglia abbia ostacolato il ritorno di Rooney negli USA. "Ci è andato con la completa benedizione di tutti, Coleen sa che è una grande opportunità per la sua carriera". L'importante è...non farsi arrestare come avvenuto nel 2019!