Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rooney ha bisogno di una pausa dalla MLS: “Gli serve riposo fisico e mentale”

Rooney vola in Inghilterra per prendersi un periodo di pausa mentale e fisica dalla MLS. Una scelta, quella del club, lungimirante, con i play-off obiettivo della stagione.

Redazione Il Posticipo

Wayne Rooney ha bisogno di una pausa dalla Major League Soccer. Il campionato statunitense, per quanto possa essere considerato minore, con un tasso tecnico inferiore ai grandi campionati europei, nasconde, tra le righe, delle grosse difficoltà per molti giocatori 'importati' dall'Europa. Il primo grande problema in lista, non può che essere legato alla famiglia, e a come spesso sia difficile ritrovare la stabilità creata nel proprio Paese. Per saperne di più, chiedere a Rooney.

MLS - Da quando approdato in MLS, il campione inglese ha rispettato le alte attese che il D.C. United aveva su di lui: 23 gol in 42 partite disputate, ed alcune giocate da autentico fuoriclasse in grado di fare rumore anche in Europa. Secondo quanto riporta il Mirror, però, sembra che Rooney abbia bisogno di riposo, e a dirlo è il tecnico del D.C. United: "Serve dargli un periodo di riposo fisico e mentale. Si vedono segni di usura, alcune piccole cose fastidiose". Un fastidio, sempre secondo quanto riporta il Mirror, che è da trovare nella lontananza dalla famiglia.

UK - La moglie Coleen ha avuto difficoltà ad adattarsi alla vita negli Stati Uniti, tanto da anticipare di mesi il suo ritorno in Inghilterra con i figli. Una situazione che non può che creare instabilità nel calciatore, che per recuperare la tranquillità mentale ha sfruttato il riposo concessogli dal club per volare immediatamente in Inghilterra e riunirsi a moglie e figli. Una scelta, quella del club, lungimirante: l'attaccante, nelle ultime tre partite, ha segnato un solo gol, mostrando un calo fisico, e con i play-off obiettivo stagionale, ci sono ancora quattro mesi di campionato da giocare.