Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Ronaldo il Fenomeno non ha dubbi: il Pallone d’Oro dovrebbe andare a Benzema

27 Jul 1997:  Ronaldo of Inter Milan in action during the pre-season friendly match against Manchester United at the San Siro Stadium in Milan, Italy. The game was a 1 - 1 draw.  Mandatory Credit: Mike Hewitt /Allsport

Il Fenomeno ha le idee chiare.

Redazione Il Posticipo

Ronaldo il Fenomeno assegnerebbe il Pallone d'Oro a Benzema. La lotta per il trofeo è più aperta che mai. Con l'egemonia di Cristiano Ronaldo e Messi ormai sempre più traballante, vi sono molti candidati. Messi che ha vinto la Copa America con l'Argentina e gioca con il PSG appare il naturale favorito. La concorrenza, però, non manca: il Campione d'Europa con la nazionale e con il club Jorginho. Poi il "pigliatutto" Lewandowski che ha pagato l'assenza dell'assegnazione del premio lo scorso anno. Ronaldo e Mbappé restano... Ronaldo e Mbappè dunque raccoglieranno diversi voti.

SPINTA - Negli ultimi giorni, salgono anche le quote legate a  Benzema. Il centravanti, però, può vantare la "sponsorizzazione" di diversi campioni. L'ultimo, in ordine di tempo è un certo Ronaldo. Non il suo ex compagno di squadra ma un calciatore che ha vinto due mondiali e altrettanti Palloni d'Oro. Una voce dunque abbastanza autorevole. E che, di centravanti, a occhio e croce, se ne intende. Il sostegno arriva da Instagram.

"Senza dubbio, il mio candidato per il Pallone d'Oro è Benzema. Il miglior attaccante. A livelli altissimi da 10 anni e campione sopra ogni cosa. Non credete?". Ci crede senza dubbio Cannavaro, anche lui del "partito" del francese.

 MADRID, SPAIN - APRIL 27 Karim Benzema of Real Madrid celebrates with Luka Modric after scoring their side's first goal during the UEFA Champions League Semi Final First Leg match between Real Madrid and Chelsea FC at Estadio Alfredo Di Stefano on April 27, 2021 in Madrid, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by David Ramos/Getty Images)

SOGNO - Resta da capire cosa possa portare in dote l'attaccante francese. Il suo 2021, inteso come anno solare, è stato di altissimo livello: 34 gol e 15 assist. Benzema ha solo sfiorato il titolo in Spagna. E nonostante un ottimo Europeo con la Francia non è riuscito a contribuire alla vittoria dell'Europeo. Si è però rifatto con gli interessi in Nations League, trascinando i Campioni del Mondo alla vittoria con due gol pesantissimi contro Belgio e Spagna. E a suo vantaggio c'è anche la nazionalità: è francese, come chi assegna il titolo. Anche se sinora non è stata una discriminante. L'ultimo transalpino a vincere un trofeo è stato Zidane, nel 1998. Restando oltralpe, a Griezmann non è bastato vincere un Mondiale. Resta a questo punto da capire quanto sarà forte... la spinta del Fenomeno.