Roma, quanti complimenti social a Petrachi: “Il re del mercato, ha rimediato ai danni di Monchi”

Roma, quanti complimenti social a Petrachi: “Il re del mercato, ha rimediato ai danni di Monchi”

L’arrivo di Mkhitaryan è un colpo last minute che esalta i tifosi romanisti, molto soddisfatti dell’operato del nuovo direttore sportivo al netto dell’arrivo dell’armeno e della cessione di calciatori fuori dal progetto.

di Redazione Il Posticipo

La Roma accoglie Mkhitaryan e saluta Schick. L’armeno, sbarcato nelle ultime ore nella Capitale ha acceso gli entusiasmi dei tifosi giallorossi che hanno accolto con enorme soddisfazione il colpo last minute piazzato dal neo direttore sportivo. E anche altre operazioni di mercato, sia in entrata che in uscita, hanno soddisfatto le aspettative di una piazza che sembra aver ritrovato fiducia.

COLPO – L’arrivo dell’ex calciatore dell’Arsenal e, soprattutto, le modalità dell’operazione hanno spostato verso l’alto l’indice di gradimento: a Petrachi è riconosciuta la bontà di un lavoro anche in funzione di una ricostruzione che appariva, a inizio anno, assai complicata.  Il termine di paragone, in particolare, è il riferimento alla passata gestione: Monchi, senza mezzi termini, è individuato come il maggior responsabile di una stagione deludente. E non a caso si parla di “demonchizzazione”. E i complimenti si sprecano. Qualcuno lo definisce anche il  “re del mercato”. Del resto l’arrivo di un giocatore come Mkhitaryan era davvero inaspettato. Quanto evidentemente gradito.

 

C’è chi snocciola la campagna acquisti anche con tanto di voto. L’utente in questione, fra l’altro, tradisce un’evidente simpatia anche per la scelta dell’allenatore. Oltre al “Petrachismo” si è diffuso anche il “Fonsechismo”.

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy