Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rivelazioni dalla Francia: Griezmann non voleva Benzema di nuovo in nazionale…per questioni di follower!

Rivelazioni dalla Francia: Griezmann non voleva Benzema di nuovo in nazionale…per questioni di follower! - immagine 1
Il giornalista transalpino Romain Molina ha raccontato un retroscena che riguarda i rapporti di Benzema con i compagni di nazionale. Un gruppo in cui Benzema non sembra essere molto ben accetto per questioni...che c'entrano poco con il campo!

Redazione Il Posticipo

Negli ultimi anni, il nome di Karim Benzema è stato sempre motivo di polemica quando è stato associato alla nazionale francese. Da quando Deschamps aveva deciso di smettere di convocarlo dopo il caso Valbuena, il Pallone d'Oro 2022 è spuntato costantemente nei discorsi legati ai Bleus. Nel 2018, dopo la terza Champions consecutiva, il CT è finito sulla graticola per non averlo portato in Russia, ma alla fine la Francia è tornata con la Coppa del Mondo. Poi, a Euro 2021, Benzema è tornato, ma le cose non sono andate benissimo in campo. E in Qatar l'attaccante è stato per l'ennesima volta un caso, visto che si è infortunato a inizio torneo ma poi non è stato richiamato nonostante fosse arruolabile per le ultime partite.

I "quattro" senatori della nazionale

—  

Dalla Francia sono arrivate parecchie rivelazioni riguardo la situazione di Benzema: c'è chi parla di rapporto con Deschamps che si è di nuovo deteriorato e chi invece di una squadra spaccata, con alcuni calciatori a favore del suo ritorno e altri felici di non averlo attorno. E a lanciare una nuova bomba al riguardo è il giornalista transalpino Romain Molina. Parlando sul suo canale Youtube, Molina ha raccontato un retroscena che riguarda i rapporti di Benzema con i compagni di nazionale al momento del ritorno nel 2021. "C'è stata una riunione con Giroud, Griezmann, Lloris e Pogba, 'i quattro'. Non hanno detto a Deschamps nè sì nè no, ma non erano molto contenti, il che è comprensibile. La Francia ha vinto il Mondiale e si è formato un gruppo".

Questioni di follower

—  

Gruppo in cui Benzema non sembra essere molto ben accetto. "I calciatori potevano anche dire 'no, questa è la nostra squadra, non è che ora arriva qualcun altro...'. E ripeto, è comprensibile. Ma i calciatori non erano troppo arrabbiati, perchè Benzema non è un cattivo ragazzo. Griezmann e Pogba però erano preoccupati per i follower! Griezmann pensava si mettesse troppa enfasi su Benzema, c'è quasi stata una riunione del comitato esecutivo della Federazione francese per questa questione, per le visualizzazioni su Twitter prima degli Europei. Perchè il signor Griezmann non era contento di vedersi così poco sui social network!". Una testimonianza, quella di Molina, che potrebbe creare altre frizioni in un ambiente come quello francese già non molto tranquillo di suo...