Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rivelazione dalla Germania: Florentino Perez sceglie l’acquisto del secolo del Real Madrid e…non è CR7!

Rivelazione dalla Germania: Florentino Perez sceglie l’acquisto del secolo del Real Madrid e…non è CR7! - immagine 1

Che ricordo è rimasto di CR7 a Madrid dopo un addio non scevro di polemiche? Non ottimo, considerando che secondo il procuratore di Kroos Florentino Perez non ritiene il portoghese il miglior acquisto del XXI secolo da parte della Casa Blanca...

Redazione Il Posticipo

Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano, come dimostra benissimo il secondo...avvento di Cristiano Ronaldo al Manchester United. Il portoghese, una volta deciso di lasciare la Juventus, ha accettato il richiamo di un club che ha contribuito tantissimo alla sua crescita umana e professionale. Gli inglesi però non si possono certo arrabbiare se parlando del cinque volte Pallone d'Oro si ricorda più facilmente il suo periodo al Real Madrid. Del resto, le grandissime imprese, i record e i trionfi leggendari del portoghese sono arrivati quasi tutti con la maglia delle Merengues. Ma che ricordo è rimasto invece di CR7 a Madrid dopo un addio non scevro di polemiche?

FLORENTINO - A giudicare da quanto arriva dalla Germania, la risposta non è per nulla positiva. Secondo l'agente di Toni Kroos, Florentino Perez non ritiene il portoghese il miglior acquisto del XXI secolo da parte della Casa Blanca. Anzi, questa distinzione spetta proprio al centrocampista tedesco. Volke Struth, che cura gli affari del campione del mondo 2014, ha parlato al podcast OMR del suo rapporto personale con il Presi. E ha spiegato che Florentino è molto diverso da come appare quando lancia i suoi strali contro la UEFA per la questione Superlega. "È una persona incredibilmente piacevole e con una storia di vita splendida. È molto imprenditoriale, ma rimane anche umano". Un qualcosa su cui i tanti protagonisti dello scandalo delle registrazioni di qualche mese fa potrebbero anche dissentire.

ACQUISTO DEL SECOLO - Ma il procuratore di Kroos non cambia idea, anche perchè Florentino ha fatto al suo assistito un complimento non da poco... "Mi ha spiegato perchè Toni Kroos è l'acquisto del secolo del Real". Già, perchè? Struth non entra nei dettagli, ma evidentemente il fatto che il tedesco sia ancora a Madrid qualcosa vorrà pur dire. Certo, quando è arrivato è costato relativamente poco (30 milioni nel 2014, subito dopo il mondiale), ma anche...per colpa del Bayern che non ha voluto rinnovargli il contratto. Se si guarda il rapporto tra cartellino (e ingaggio) e risultati, facile capire perchè il tedesco possa essere l'affare del secolo. Poi però si pensa a tutto quello che Cristiano Ronaldo ha rappresentato per il Real. E a quel punto la domanda rimane: non è che Florentino...è ancora un po' amareggiato col portoghese?