Rivaldo…legge il Clasico: “Messi potrà dimostrare di essere ancora legato al Barça. Interessante vedere se Koeman schiererà Griezmann…”

Si avvicina il Clasico, una partita che per i tifosi di Real e Barça significa parecchio. Ma anche per chi in carriera lo ha giocato il fascino del big match non finisce mai. Lo spiega bene Rivaldo, che ha analizzato i punti principali dello scontro tra le due istituzioni del calcio spagnolo.

di Redazione Il Posticipo

Si avvicina il Clasico, una partita che per i tifosi di Real e Barça significa parecchio. Ma anche per chi in carriera lo ha giocato il fascino del big match non finisce mai. Lo spiega bene Rivaldo, protagonista in blaugrana di tante sfide con i Blancos. Il Pallone d’Oro 1999 ha parlato a Betfair e ha analizzato i punti principali dello scontro tra le due istituzioni del calcio spagnolo.

MESSI – A partire da Messi, a cui la partita con il Real può servire per mettersi alle spalle un momento complicato e…dimostrare qualcosa. “Il Clasico è l’opportunità perfetta per Messi per dimostrare di essere ancora legato al Barcellona. Ha avuto un’estate complicata e l’inizio della stagione non è stato brillante, ma questa è la partita perfetta per alzare l’asticella e dimostrare di essere ancora un giocatore eccezionale. Una prestazione da match-winner contro il Real Madrid aumenterebbe la sua fiducia per il resto della stagione”.

MOMENTO – Entrambe le squadre però hanno molto da guadagnare con una vittoria. “È l’occasione giusta per il Barça per mettere pressione al Real. I Blancos non sono in forma e hanno perso due partite di fila in casa- A inizio stagione dissi che il Real avrebbe avuto un vantaggio rispetto al Barça nella Liga, visto che hanno vinto lo scorso anno e hanno passato un’estate tranquilla, ma adesso il Barcellona può spedirli in un momento di crisi inatteso con la terza sconfitta consecutiva. D’altro canto il Real affronterà la partita come la possibilità di mettersi alle spalle questi due risultati. E come sempre la partita sarà molto sentita, anche senza pubblico sugli spalti”.

GRIEZMANN – Un pensiero anche per un calciatore che al Barcellona doveva essere protagonista, ma che finora ha deluso: Griezmann. A lui Rivaldo intanto augura…di scendere in campo! “Trincao ha giocato al posto di Griezmann e ha fatto bene, sarà interessante vedere chi sceglierà Koeman. Griezmann è un calciatore esperto, che ha avuto ottime stagioni all’Atletico Madrid e ha fatto bene con la nazionale francese. Deve fare un passo in avanti al Barcellona, perchè un grandissimo giocatore e sono certo che sarà carico per il Clasico”. Chissà se Koeman sarà d’accordo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy