Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rivaldo, consigli per gli acquisti: “Via Dembelé per Neymar e Lautaro”

Il brasiliano ritiene che complice la crisi del calciatore e l'impatto economico generato dal Coronaviurs, questa estate sia l'ideale per cedere Dembelé utilizzandolo come contropartita tecnica.

Redazione Il Posticipo

"Il Barcellona venda Dembelè o lo usi come contropartita tecnica". Pensieri e parole di Rivaldo, riportate da AS. Il brasiliano, Pallone d'Oro e Campione del Mondo ritiene che la parentesi del francese in Catalogna sia da chiudere. Anche per permettere al Barcellona di aprirne un'altra sul mercato sfruttandone... ciò che resta. E considerando la crisi del mercato e l'inevitabile propensione agli scambi o all'inserimento di giocatori nelle trattative, il brasiliano ritiene Dembelé più prezioso come contropartita che come valore assoluto.

TEMPO SCADUTO - Rivaldo ritiene che Dembélé abbia avuto abbastanza tempo per mettersi alla prova. E adesso il tempo è scaduto. "Il ragazzo è stato molto discontinuo nelle sue prestazioni con il Barcellona. Eppure ha firmato con il Barcellona quasi tre anni fa e ha avuto abbastanza tempo per ambientarsi nel club e dimostrare il proprio valore. Ha avuto sfortuna, considerato i tanti infortuni, ma è innegabile che a volte avrebbe potuto anche provare a dare di più. Non è stato all'altezza delle aspettative, ma ha ancora la possibilità d ricostruire la sua carriera in un altro club dove si sente più sicuro di giocare al meglio delle sue possibilità".

CONTROPARTITA - Rivaldo è convinto che il Bacellona abbia altri obiettivi per il prossimo mercato. E per raggiungerli, il francese potrebbe essere usato come contropartita tecnica. Ammesso che interessi. "Il Barcellona sembra voler provare a strappare la firma di Neymar e Lautaro Martínez, quindi Dembélé probabilmente troverà grosse difficoltà a trovare un posto in squadra. Inoltre, il Barcellona dovrebbe ridurre Squadra. Per acquistare nuovi giocatori, altri devono lasciare il club. È e resta ancora un giocatore con un grande potenziale, ma penso che quest'estate potrebbe essere l'occasione perfetta. Il Barcellona dovrebbe venderlo o utilizzarlo come contropartita".