Rivaldo avvisa il Real: “Se Solari perde il Clasico, occhio a Mou! Strano vedere Bale, Marcelo e Isco…”

Rivaldo avvisa il Real: “Se Solari perde il Clasico, occhio a Mou! Strano vedere Bale, Marcelo e Isco…”

L’ex fantasista avanza qualche pronostico sul futuro dei Blancos, che si giocano tantissimo nella sfida col Barça in chiave Liga. Qualora il tecnico spagnolo dovesse uscire sconfitto, secondo Rivaldo il ritorno del portoghese sarebbe dietro l’angolo…

di Redazione Il Posticipo

Spesso una partita vale una stagione. Per il Real Madrid lo spartiacque rischia di diventare curiosamente la stessa sfida sia in Coppa del Re che nella Liga. La brutta sconfitta di mercoledì al Santiago Bernabeu col Barcellona (3-0) ha sancito l’eliminazione dei Blancos in semifinale. Ora gli uomini di Santiago Solari hanno un altro Clasico davanti a sé, questa volta per rilanciarsi in chiave campionato. Secondo l’ex fantasista Rivaldo, la sfida in programma questa sera potrebbe sancire il futuro del tecnico argentino in panchina… dove tornerà José Mourinho?

TORNA MOU? – Solari non molla, ma è consapevole di essere quasi a un Clasico dall’esonero: qualora dovesse andare male col Barça al Bernabeu, i Blancos dovrebbero archiviare anche la Liga e puntare tutto sulla Champions, ma un’impresa europea al momento sembra molto complicata. Rivaldo ha commentato il momento della squadra ai microfoni di Marca: “Solari si gioca molto. Perdere di nuovo al Bernabeu significherebbe dire addio a due competizioni contro il Barça in appena tre giorni e potrebbe essere deleterio per lui”. Chi potrebbe arrivare al suo posto? Lo Special One ovviamente: “Il nome di Mourinho si farà sentire. José è un grande allenatore che conosce il Madrid e il suo possibile ritorno al Bernabeu torna di moda soprattutto quando le cose vanno male”.

CONSIGLI A SOLARI – Secondo Rivaldo, questa volta Solari dovrà giocarsela con tutti i suoi migliori giocatori:  “Da fuori è strano vedere Bale, Marcelo e Isco non giocare dall’inizio una partita come quella di mercoledì. Sembra strano vederli fuori in un Clasico… Sono giocatori esperti che in queste partite darebbero forza alla squadra”. Rivaldo ha commentato anche la scelta presa dal c.t. Tite di convocare Vinicius nel Brasile: “Chiamata meritata, specialmente adesso che gioca regolarmente. Come Neymar? Non sarà  facile, ma non lo escludo. Ha bisogno che il Real faccia risultati per crescere e diventare un giocatore migliore, deve vincere per catturare l’attenzione di tutti”. Rivaldo ha chiuso sul “suo” Barça: “Perdere il Clasico non sarebbe un dramma”. Ma non farebbe piacere a nessuno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy