Ritrovato il cane di Sturridge, ma resta il mistero sulla ricompensa…

Ritrovato il cane di Sturridge, ma resta il mistero sulla ricompensa…

L’appello di Sturridge per ritrovare il proprio cane è decisamente servito a qualcosa. Risultato ottenuto, anche se non è chiaro se sia stato effettivamente premiato chi ha trovato Lucci. Ma chi è che ha restituito il sorriso al calciatore del Liverpool?

di Redazione Il Posticipo

Alla fine l’appello di Sturridge è decisamente servito a qualcosa. L’ormai ex calciatore del Liverpool, vincitore dell’ultima Champions League, ha postato sui suoi canali social una disperata richiesta: aiutarlo a ritrovare Lucci, il suo cane, sparito da casa sua a Los Angeles dopo che qualcuno era entrato nell’abitazione. Il timore dell’inglese, ovviamente, era che si trattasse di un rapimento e quindi l’attaccante di Klopp ha subito fatto sapere che avrebbe pagato una lauta ricompensa a chi gli avesse riportato il suo cane sano e salvo. Risultato ottenuto, anche se non è chiaro se Sturridge ha effettivamente premiato chi ha trovato Lucci. A proposito, chi l’ha ritrovato?

CARINO – ABC News si limita a riportare che il caso è chiuso, che il cane è di nuovo nelle braccia del suo preoccupatissimo padrone e che la persona che lo ha riportato all’inglese non ha nulla a che fare con il tentativo di rapina a casa di Sturridge. Quindi nessun arresto per il…Lucci-gate. Eurosport però offre un approfondimento social. Il piccolo Lucci è stato ritrovato da un aspirante rapper chiamato Killa Fame e che il cane ritrovato sia proprio quello di Sturridge è inconfutabile: “È così carino” si sente ripetere compulsivamente nel video pubblicato dal ragazzo su Twitter per segnalare il ritrovamento.

RICOMPENSA – Caso chiuso? Beh, Sturridge si sarà sicuramente rasserenato ma ancora non si hanno notizie sull’effettivo incontro tra i due. Sicuramente, qualora i due si fossero incontrati, uno dei due lo avrebbe sicuramente riportato sui social network. Chiaramente, qualora lo facesse Sturridge, sarebbe un’ottima pubblicità per la carriera musicale del ragazzo. E chissà che i due co-protagonisti di questa vicenda, insieme a Lucci, non stiano (come in una trattativa di mercato) proprio limando gli ultimi dettagli. Ironia a parte, l’importante è che il cane stia bene. Ma la lauta ricompensa promessa? Non tutti gli eroi portano un mantello: alcuni portano il cappello con la visiera piatta e larga e… ritrovano cani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy