Rigore per il City, Musacchio…ripensa alla Juventus?

Rigore per il City, Musacchio…ripensa alla Juventus?

Mateo Musacchio, attraverso il suo profilo Instagram, torna ad accendere le polemiche dopo il rigore non concesso ai rossoneri per il fallo di mano di Alex Sandro.

di Redazione Il Posticipo

Fallo di mano, VAR, calcio di rigore assegnato. La partita è quella tra Manchester City e Tottenham e a fischiare è l’olandese Kuipers. Che si consulta con gli uomini dietro lo schermo, va a rivedere più volte il tocco di Rose e alla fine decide di assegnare il penalty. Aguero lo sbaglia, ma non è quello il momento clou.

PERPLESSO – Che arriva…dal Milan, con Mateo Musacchio che attraverso il suo profilo Instagram torna ad accendere le polemiche dopo il rigore non concesso ai rossoneri per il fallo di mano di Alex Sandro. Evidentemente il rossonero ha visto più di qualche similitudine tra il penalty concesso agli uomini di Guardiola e quello non  fischiato allo Stadium. Lo dice chiaramente? Ovviamente no, ma le tre faccine perplesse nella story che ha postato mostrano che magari qualche pensierino all’ultima di campionato il milanista l’ha fatto eccome… E di conseguenza i social si scatenano, rilanciando la perplessità di Musacchio su tutte le piattaforme possibili…

COMMENTI – E i commenti, ovviamente, sono di matrice totalmente opposta. I milanisti si chiedono come sia possibile che un rigore così sia stato visto con la VAR a Londra e non a Torino. I bianconeri invece battono sulla posizione del braccio di Rose, più staccato dal corpo rispetto a quello di Alex Sandro. Su una cosa, però, tutti sono d’accordo. Visto che anche tra Liverpool e Porto c’è un episodio simile (e l’arbitro non fischia il penalty), forse c’è bisogno di uniformità sui falli di mano!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy