Reyes, la tragedia scuote il mondo del calcio. Ramos: “Sono distrutto. Riposa in pace, fratello”

Reyes, la tragedia scuote il mondo del calcio. Ramos: “Sono distrutto. Riposa in pace, fratello”

La notizia della tragica morte dell’ex nazionale spagnolo ha scosso profondamente il mondo del calcio: sui social è un continuo rincorrersi di dediche e pensieri per lo sfortunatissimo calciatore.

di Redazione Il Posticipo

La notizia della morte di Reyes è divenuta immediatamente virale sul web, scatenando diverse reazioni da parte di tifosi, appassionati e colleghi del calciatore. La tragedia consumatasi la notte scorsa ha scosso profondamente il mondo del calcio, che si è immediatamente mosso per mostrare la vicinanza nei confronti dello sfortunatissimo calciatore spagnolo.  Fra i messaggi ovviamente ci sono i compagni di squadra e di nazionale, nonchè i dirigenti del Siviglia con chi ha condiviso tantissime vittorie.

Particolarmente toccante il messaggio di Monchi, incredulo di fronte alla notizia, che lo immagina mentre corre sulla fascia sinistra assieme a Puerta, anche lui scomparso giovanissimo.

Arriva ovviamente anche il messaggio del Siviglia:

Anche l’Arsenal  e l’Extremadura non hanno fatto mancare il proprio messaggio di cordoglio. La società spagnola invita a pregare per lui e anche la Federazione Spagnola non si è dimenticata del ragazzo.

Fra i compagni di squadra, particolarmente toccanti i messaggi di Ljunberg e Sergio Ramos che esprime il proprio sconcerto per la perdita di un fratello, con cui ha condiviso

Anche il resto del mondo del calcio però si è mobiliato: arrivano le condoglianze di Real, Barcellona, Granada, Milan, Atletico Madrid e del Tottenham, impegnato nella finale di Champions, che condivide il tweet dei rivali dell’Arsenal.

Fra i tifosi  del Real c’è chi ricorda il gol che decise la Liga del 2007 e anche i tifosi dell’Arsenal non dimenticano…

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy