Retroscena: una discussione con Lampard dietro la cessione di David Luiz all’Arsenal

Retroscena: una discussione con Lampard dietro la cessione di David Luiz all’Arsenal

David Luiz avrebbe lasciato il Chelsea anche per “causa” del nuovo allenatore. Alla base dell’addio, secondo quanto trapela da oltremanica, un “no” alla richiesta di una garanzia di un posto da titolare.

di Redazione Il Posticipo

David Luiz dal Chelsea all’Arsenal: e vissero tutti felici e contenti. E, soprattutto, più tranquilli. Nelle ultime ore, infatti, dall’Inghilterra è trapelata una indiscrezione. La fonte è il Sun: secondo il tabloid britannico, alla base del trasferimento nel North London del centrale brasiliano vi sarebbe una chiacchierata con il tecnico Lampard che ha determinato la spaccatura e l’addio.

RAPPORTI – I rapporti fra l’ormai ex difensore centrale del Chelsea e Lampard erano buoni. Lo stesso brasiliano, al momento dell’annuncio del nuovo allenatore, era contento di lavorare con l’ex centrocampista dei blues. I rapporti però, si sarebbero deteriorati dopo poche settimane. Alla base del dissenso, le richieste del calciatore. David Luiz avrebbe richiesto la ragionevole certezza di un posto da titolare. Proposta rispedita al mittente dal nuovo  manager dei blues che, di fronte alla richiesta di inamovibilità all’interno del pacchetto difensivo, si sarebbe opposto. Chiacchierata comunque civile, che però, evidentemente non è andata giù al brasiliano, accasatosi altrove.

INFLUENZA – Secondo il Sun, sarebbe stato proprio quel confronto a sancire il punto di non ritorno: la decisione di far allenare David Luiz lontano dal resto della squadra negli ultimi giorni nascerebbe anche e soprattutto dal pericolo di nuove discussioni. L’allenatore dei blues, fra l’altro anche ex compagno di squadra del brasiliano, avrebbe ritenuto ingerente la presenza del centrale con il resto della squadra. E quindi avrebbe preferito allontanarlo in modo che non vi fossero “influenze” pericolose all’interno del gruppo. Risultato: David Luiz all’Arsenal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy