Retrocessione? C’è di peggio: le sconfitte più pesanti della storia della Nazionale

Il C.T Mancini minimizza il rischio di una possibile retrocessione. Del resto, l’Italia ha regalato serate ben peggiori. Nell’esorcizzare il pericolo, ecco le sconfitte più larghe nella storia azzurra…

di Redazione Il Posticipo

UNGHERIA

m

Una sfida, quella con la Polonia, che potrebbe costare una clamorosa retrocessione. In questo caso la sconfitta sarebbe umiliante. La retrocessione non sarebbe un dramma, l’Italia ha vissuto momenti peggiori. Come le sconfitte più umilianti. Tornando (molto) indietro nel tempo la sconfitta peggiore è un 6-1 maturato nel 1910 contro l’Ungheria. Nazionale neonata e neanche azzurra. La maglia era bianca. Era invece azzurra nel 1922 ma finisce anche peggio. Si gioca a Budapest e l’amichevole diviene una dei momenti peggiori dell’ancora giovane Italia. Si gioca a Budapest e i magiari infliggono agli azzurri ben sette gol. Finisce 7-1: una umiliazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy