Reina dà un consiglio a Casillas: “Dovrebbe ritirarsi. E poi ha abbastanza soldi per sette generazioni…”

Il portiere del Milan parla del suo amico ed ex compagno di nazionale, spiegando che dopo l’infarto forse è il caso di mollare, dedicandosi alla famiglia. E lo spagnolo, come suo solito, non si fa scappare una battuta!

di Redazione Il Posticipo

In un mondo come quello del calcio, da sempre contraddistinto da rivalità che a volte sfociano addirittura in acredini personali, è sempre bello vedere che esistono personaggi in grado di attirare elogi e affetto in maniera trasversale. È il caso di Iker Casillas.  Il portiere spagnolo, campione…di tutto con il Real Madrid e con la Spagna, e ora al Porto,  ha fatto spaventare un po’ tutti con l’infarto che lo ha colpito durante un allenamento e che lo ha costretto a finire in ospedale.  Tra i tanti messaggi di auguri gli è arrivato anche quello di Pepe Reina, che ha parlato ancora del suo ex compagno di nazionale.

SPAVENTO – In una chiacchierata ai microfoni di Cadena SER, il portiere del Milan ha raccontato un po’ di come Casillas stia vivendo questo momento. Il rossonero lo conosce bene, visto che per anni è stato secondo o terzo portiere della nazionale quando la porta della Spagna era egregiamente difesa proprio da Saint Iker. E Reina ha spiegato di aver sentito Casillas e di averlo trovato abbastanza in forma. “L’ho visto sollevato, felice, perché alla fine tutto rimarrà solamente un grande spavento. E poi è consapevole che questo gli permetterà di avere più tempo per sua moglie e i suoi figli”.

RITIRO – Insomma, Reina…lancia la bomba e allude a un possibile ritiro per Casillas. Peccato che, come gli fa notare lo stesso conduttore, lo spagnolo non abbia ancora sciolto le riserve riguardo al suo futuro. Alcuni medici sostengono che il portiere potrebbe continuare a giocare con le dovute precauzioni, mentre altri sconsigliano vivamente al campione d’Europa e del mondo di continuare con l’attività agonistica. Reina però spiega che per l’amico forse è arrivato il momento di appendere i guantoni al chiodo. “È una cosa che succederà a tutti noi. E lui si ritirerebbe al top, ancora competitivo e lottando per tutti gli obiettivi. E se se guarda indietro, non può che essere orgoglioso di quello che ha fatto”. Insomma, ritirato e felice, questo è quello che da amico Reina spera per Casillas. E poi, chiosa il milanista, “Iker ha abbastanza soldi per sette generazioni!”. Il solito Pepe: dalla simpatia incontestabile e con il cuore grande…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy