Regole e… caos: i casi estremi del regolamento e quelli più strani

Regole e… caos: i casi estremi del regolamento e quelli più strani

Ceferin vuole rivedere la regola del fuorigioco, perché, a suo giudizio, in questo momento, è un “casino”. Tuttavia altre regole più o meno conosciute sono legate a diverse curiosità.

di Redazione Il Posticipo

RETROPASSAGGIO

Ormai è consuetudine, il portiere non può toccare il pallone con le mani se arriva da un retropassaggio. E che succede se qualcuno si alza il pallone e lo passa al proprio estremo difensore con la testa o con il petto? Calcio di punizione indiretto e anche una bella ammonizione, come accaduto a Verratti in un’occasione con la maglia del PSG. che ha colpito il pallone da terra di testa.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy