Regole e… caos: i casi estremi del regolamento e quelli più strani

Regole e… caos: i casi estremi del regolamento e quelli più strani

Ceferin vuole rivedere la regola del fuorigioco, perché, a suo giudizio, in questo momento, è un “casino”. Tuttavia altre regole più o meno conosciute sono legate a diverse curiosità.

di Redazione Il Posticipo

STATE CALMI SE POTETE

Giallo per la maglietta tolta, giallo per la corsa sotto la curva che fa perdere tempo, giallo per una bandierina rotta. E se un calciatore fa più di una di queste cose…dopo lo stesso gol? Una sola ammonizione, perchè tutte fanno parte dell’eccesso di esultanza. Esempio pratico? Un Cassano a torso nudo che spacca la bandierina. Che non viene espulso, ma solo ammonito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy