Real, rivoluzione… francese e restaurazione galactica

La casa blanca non ha investito sul mercato, ma ha in serbo grandi colpi.

di Redazione Il Posticipo

Real Madrid immobile sul mercato: come tutte le big, anche la Casa Blanca ha dovuto fare i conti con la pandemia che ha impattato economicamente sul club. Però la dirigenza, secondo quanto riportato da AS, pensa già al post – covid. E quando tutto sarà tornato alla normalità, al Real sono pronti ad aprire un nuovo ciclo galactico.

RIVOLUZIONE – Gli investimenti sono rimandati, ma i blancos, assicurano in Spagna, sono pronti ad aprire i cordoni della borsa per un profondo, quanto necessario, rinnovamento. La squadra ha vinto tantissimo ma sembra comunque alla fine di un ciclo. E servono nuovi innesti. Già individuati da Zidane, a quanto sembra, con il benestare di Florentino Perez. E seguendo i dettami del francese… sarà rivoluzione.

GALACTICO – La pianificazione prevede un piano galactico. Portare a Madrid Kylian Mbappe, Erling Haaland ed Eduardo Camavinga. Servono almeno 300 milioni di euro, ma i blancos hanno un “tesoretto” da parte non avendo acquistato alcun elemento in estate. Arrivare ad Haaland è semplice. Basta pagare al Dortmund la clausola rescissoria da 75 milioni di euro. Camavinga è da tempo nel mirino di Zidane e la sensazione è che sia rimasto al Rennes a maturare. Per una cinquantina di milioni si chiuderebbe. Per Mbappé servirà un assegno a nove cifre, ma il Real è abituato a prendersi ciò che desidera, senza badare a spese.

RESTAURO – Resta da capire, a questo punto, chi si salverà dalla… rivoluzione francese. Courtois mantiene saldamente il suo posto, esattamente come Carvajal e Mendy per cui Zidane ha rinunciato ad Hakimi, Hernandez e Reguilon. Sergio Ramos deve trovare un accordo con il club, ma il muro blanco dovrebbe restare intatto con il capitano e Varane. A centrocampo rischiano parecchio Kroos e Modric così come lì davanti Hazard, mentre Vincius e Rodrigo resterebbero come più di alternative. In bilico anche Benzema destinato a cedere il posto ad Haaland. Sulla carta, una squadra da sogno. A patto che si concretizzino tutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy