Real, per il rinnovo di Sergio Ramos…arriva addirittura una petizione: “Presidente, ci regali una gioia: nessuno ci rappresenta come lui…”

“Salve. Sono Danny Martínez, e sono molto preoccupato per quanto riguarda la complicata situazione contrattuale del nostro capitano e leggenda Sergio Ramos”. Può sembrare uno scherzo online, ma invece è il preambolo di una vera petizione scritta da un tifoso del Real per convincere Perez a rinnovare il contratto allo spagnolo…

di Redazione Il Posticipo

“Salve. Sono Danny Martínez, vengo dalla Repubblica Dominicana e sono un umile e fedele tifoso del miglior club del mondo: il Real Madrid. Sono molto preoccupato per quanto riguarda la complicata situazione contrattuale del nostro capitano e leggenda Sergio Ramos. Tifosi del Real, chiedo il vostro appoggio. Grazie”. Può sembrare uno scherzo online, fatto apposta per far arrabbiare El Presi viste le scaramucce contrattuali con il Gran Capitan. E invece è il preambolo di una vera petizione, che come spiega AS è stata presentata sul sito Change.org, scritta da un tifoso dei Blancos che non accetta il possibile addio del difensore alla Casa Blanca dopo oltre quindici anni di glorioso e vincente servizio.

GRAN CAPITAN – Se Ramos cercava l’appoggio dei tifosi, il Gran Capitan può stare tranquillo visto quello che scrive il suo affezionato supporter. “All’eccellentissimo signor Presidente Florentino Perez: per favore, se è possibile faccia uno sforzo in più per arrivare a un accordo per giungere al giusto rinnovo con il nostro capitano Sergio Ramos, che è necessario. Indipendentemente dalla pandemia e dalla sua età, Sergio Ramos si merita un trattamento con un po’ più di tatto per tutto quello che ci ha dato, dentro e fuori dal terreno di gioco. Si merita di continuare a giocare con noi ancora per altro tempo. Sergio Ramos è il mio capitano, mi rappresenta. Così come rappresenta lo stemma e i valori di questo club come nessun altro. Rappresenta tutti noi”. E quindi, meglio per tutti trovare un accordo.

(Photo by Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)

MOMENTO DIFFICILE – Anche per dare una gioia ai tifosi in questo periodo complicato… “Questa pandemia ci ha toccato tutti, direttamente o indirettamente, sia dal punto di vista degli affetti che da quello economico. Sono senza lavoro dallo scorso luglio e le cose vanno male. Ma cerco di superare questa situazione complicata perchè lotto, vado avanti a testa alta, non mi arrendo e ho speranza. E i valori del Real Madrid me li porto appresso. Ognuno sta combattendo la sua battaglia. Signor Presidente, rinnovi il contratto al nostro capitano il prima possibile e regali a noi tifosi una felicità straordinaria in questo nuovo anno. Io e milioni di altri madridisti le saremo sempre grati. Grazie. Hala Madrid!”. E chissà che questa accorata lettera non faccia cambiare idea al Presi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy