Real, occhio alla beffa per Van De Beek: lo United fa sul serio per l’olandese

Il Real ha l’apprezzamento di Van De Beek già da un anno ma se non si sbriga a chiudere la trattativa… Van der Sar potrebbe Venderlo allo United.

di Redazione Il Posticipo

AjaxDopo la semifinale di Champions dello scorso anno, dell’Ajax non rimane che uno scenario post-bellico. Le potenti d’Europa  hanno già “banchettato” con alcuni di essi. Come fosse una spartizione di territori conquistati. De Ligt alla Juve, De Jong al Barça.  Ziyech e Tagliafico piacevano a tutti ma alla fine sono rimasti. Nel novero dei “confiscabili”c’era anche Donny Van De Beek e sembrava dovesse andare al Real Madrid. Alla fine però il Real ha preferito aspettare un anno. Troppo. E ora rischia di vederselo soffiare dallo United.

VAN DER SAR – Ai Blancos, il numero 4 dei Lancieri piace davvero tanto. Quanto di più completo per fare da vice-Kroos. E forse anche un po’ più prepotente del tedesco negli inserimenti quasi da mezza punta. L’anno scorso l’accordo c’era ma i 50 milioni richiesti sembravano troppi. Ora l’attesa potrebbe essere fatale. De Telegraaf riporta che gli ottimi rapporti tra il ds dell’Ajax, Edwin Van der Sar e il dirigente dello United Ed Woodward hanno semplificato non poco i contatti tra i due club per parlare del centrocampista olandese. L’ex portiere della nazionale Oraje rischia di essere fatale alle Merengues.

ASTA – Carpe diem, dicono. Il Real Madrid potrebbe pentirsi amaramente di non aver affondato il colpo l’anno scorso quando tutto sembrava fatto. Ora, la squadra di Old Trafford fa sul serio e l’Ajax si strofina le mani. Ovvio che gli spagnoli faranno di tutto per mettere in crisi la trattativa, forti anche dell’interesse del giocatore e potrebbero innescare una vera e propria asta con i Red Devils mentre Van der Sar sarebbe già pronto a fare i piani del mercato estivo con l’incasso dalla vendita di un centrocampista che già da un anno si era rassegnato a perdere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy