Real Madrid, Zidane carica il gruppo: “Stanno bene ma dobbiamo vincere. Fa parte del nostro DNA”

Il Real torna ad allenarsi e il tecnico francese a parlare delle prospettive della squadra in questo finale di stagione.

di Redazione Il Posticipo

Il Real torna ad allenarsi e Zinedine Zidane a parlare.Il tecnico francese si è presentato per la prima volta da quando la casa blanca è tornata a popolarsi e lo ha fatto attraverso il canale tematico del club. Le parole sono state riprese da AS.

RIPRESA – Il primo tema affrontato è stata la ripresa degli allenamenti. La squadra è finalmente tornata a riunirsi e ciò evidentemente ha fatto piacere a tutto il gruppo. “Sono felice di poter lavorare con i miei giocatori dopo sessanta giorni trascorsi in isolamento”. Un periodo complicato e lungo, ma la squadra ha saputo comportarsi egregiamente. “Siamo tutti contenti di tornare dopo così tanto tempo. Avevamo pianificato l’allenamento fisico e  tutti si sono comportati molto bene quando sono rimasti a casa . Si sono presentati tutti in ottima forma”.

GRUPPO – Il gruppo è la base fondamentale per ripartire. La Liga è attesa da un lungo rush finale in cui Real e Barcellona sono destinate a giocarsi il titolo punto a punto. Zidane ha visto la squadra rientrare con il piglio giusto per la volata finale. “Ormai siamo in piena seconda settimana di lavoro. Vedo la squadra in netto miglioramento. Siamo davvero felici di stare insieme, di goderci quello che ci piace. Questi giorni sono stati sfruttati al meglio per lavorare, anche se lo abbiamo fatto  in piccoli gruppi. Adesso possiamo concentrarsi anche su qualcosa di più tattico”.

OBIETTIVI – Certo,mancano le partite. Allenarsi senza una data certa può essere un problema. Zidane si augura il rientro in campo il prima possibile. “Ai ragazzi piace molto allenarsi, ma giocare è tutta un’altra cosa e amano molto di più farlo. Speriamo di potere rientrare presto in campo. Dobbiamo avere la forza di pensare positivo. Io vedo tutti molto bene. Sono rimaste solo 11 partite, dobbiamo giocarle tutte al massimo delle nostre possibilità per vincere il campionato. Dobbiamo farlo. Vincere è nel DNA del club”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy