Real Madrid, la sconfitta brucia: pronti tre colpi sul mercato?

La sconfitta in Supercoppa (erano 18 anni che il Real non perdeva una finale) fa scattare l’allarme alla “casa blanca”. Subito tre innesti di peso.

di Redazione Il Posticipo

Real si corre ai ripari: era dal 2000 che i Blancos non perdevano una finale internazionale e non ci sono abituati. Né vogliono farci l’abitudine. Ecco perché, secondo quanto rimbalza dalla Spagna, Perez potrebbe immediatamente aprire i cordoni della borsa.

RODRIGO – Senza Ronaldo è un altro Real Madrid, ed è inutile negarlo. La buona prova di Bale e Benzema non è stata sufficiente per vincere contro l’Atletico e dunque urge potenziare l’attacco. In questo senso, secondo il Don Balon, ci si muove verso Rodrigo, da qualche tempo nei piani del Real. L’attaccante del Valencia potrebbe raggiungere la capitale spagnola anche a prezzi contenuti, in uno scambio con Navas, destinato a un ruolo di secondo che comunque stenterebbe ad accettare.

ALONSO – Ci si muove anche sul fronte inglese. Si parla di un nuovo assalto al Chelsea ma questa volta nel mirino non ci sarebbe Hazard, quanto Alonso. Secondo il Don Balon è un pupillo di  Lopetegui lo aveva già chiamato in nazionale perché ne apprezza la duttilità. Può giocare sia sulla fascia che come centrale ma l’ostacolo è rappresentato più dal prezzo che dal mercato. Sarri non avrebbe il tempo materiale di sostituirlo e paradossalmente potrebbe più facilmente fare a meno di Hazard, considerando l’abbondanza negli ultimi sedici metri, rispetto all’ex calciatore della Fiorentina.

THIAGO ALCANTARA – Soluzioni anche a centrocampo. Anche se Modric non dovesse partire serve maggiore freschezza e vivacità in mezzo al campo. Secondo quanto riporta OK Diario ci sarebbe già il si del calciatore che verrebbe a riempire il vuoto lasciato da Kovacic. Tre colpi in pochi giorni, dunque, per il Real, deciso a presentarsi ai nastri di partenza rinnovato nella rosa e nelle ambizioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy