calcio

Real Madrid, il miglior marcatore del 2018 è… Cristiano Ronaldo!

(Photo by Marco Canoniero/LightRocket via Getty Images)

Cinque mesi possono bastare se sei il migliore al mondo... Il portoghese si gode i suoi record con la Juve, ma non solo: nessun è riuscito a fare meglio di lui coi Blancos nell'anno solare che sta per chiudersi!

Redazione Il Posticipo

Forte, fortissimo. Un campione che non smette mai di superarsi. A Cristiano Ronaldo sono bastati 5 mesi per prendersi la Juve... e altrettanti per tenersi stretto il Real Madrid! Ma come il suo passato in Spagna non era solo un lontano ricordo? In effetti è così: da agosto ad oggi il portoghese veste bianconero e segna a palate in Serie A. Ma l'anno solare che sta per chiudersi lo premia anche in chiave Blancos: né Bale nè Benzema infatti sono riusciti a fare meglio di lui...

IL MIGLIORE AL REAL - Da gennaio a maggio CR7 ha fatto godere... e piangere il Real! Il portoghese ha trascinato la squadra di Florentino Perez in finale di Champions contro Liverpool, dove però hanno segnato Bale (doppietta) e Benzema. Una situazione che di fatto ha preannunciato quanto si sarebbe realizzato nei mesi a seguire: dopo aver alzato la coppa, Ronaldo ha annunciato di voler lasciare il Real dopo 9 stagioni, ma soprattutto dopo aver segnato 28 gol in 5 mesi. I suoi ex compagni di squadra però non sono riusciti nemmeno ad eguagliarlo nel 2018: Gareth Bale ad esempio lo ha chiuso con 27 gol segnati. Al terzo posto Benzema (18), quarto addirittura il capitano Sergio Ramos (10). Più staccati Asensio e Isco (8 a testa).

TANTO IN POCO - I numeri di CR7 impressionano ancora di più considerando il numero di partite giocate: nel 2018 il portoghese col Real ha segnato 28 gol in 22 gare. Bale invece ci ha messo 48 partite per segnarne 27. A Benzema, che sarebbe un attaccante puro, le cose vanno persino peggio: 18 reti in 53 gare. Il Real ora insegue ben cinque squadre nella Liga per quanto riguarda il numero di gol fatti: in testa c'è il Barcellona (48), poi il Siviglia (30), quindi Celta Vigo e Levante (28) e Atletico Madrid (25). Gli uomini di Solari hanno segnato 24 reti in 16 partite, ma devono recuperare una gara (quella col Villarreal rinviata per l'impegno al Mondiale per Club): una partita però non potrà fare così tanto la differenza... Il Real senza CR7 è davvero un'altra storia.