Real Madrid su James: è mio e me lo riprendo?

Il Real Madrid potrebbe “richiamare” un calciatore che tecnicamente è ancora di sua proprietà: James Rodriguez al Bernabeu? Una ipotesi di mercato, ma l’operazione non è economicissima…

di Redazione Il Posticipo

Il Real Madrid tenta il colpo della disperazione? I blancos non hanno ancora trovato un sostituto di Cristiano Ronaldo. Neymar e Mbappè non sono opzioni praticabili: resterebbe dunque in piedi, secondo il Sun, l’ipotesi di un clamoroso ritorno. James Rodriguez.

RISCATTO – Il Real, secondo il tabloid inglese che recupera la notizia dalla Spagna, sarebbe pronto a versare nelle casse del Bayern Monaco trentotto milioni di euro pur di riavere quello che non è neanche considerabile un ex giocatore. Tecnicamente, infatti, il Bayern ha la possibilità di esercitare il diritto di riscatto sul colombiano, ma ancora non lo ha fatto. Quindi il Real sarebbe pronta a versare la “maxi rata finale” pur di estinguere il prestito per i prossimi dodici mesi e riportare al Bernabeu il calciatore colombiano.

KOVAC – Resta da capire cosa ne pensi Kovac: nello scacchiere tattico del tecnico James può essere utilizzato sia a centrocampo che come esterno d’attacco, ma la presenza di Goretzka potrebbe restringere gli spazi in mediana. Lì davanti il tridente, sebbene un po’ attempato, resterebbe formato da Ribery, Robben e Lewandowski. Quindi? Ci si può privare di Rodriguez? Tecnicamente e tatticamente, no.

JAMES– E il giocatore cosa ne pensa? Rodriguez va per i ventisette anni ed è reduce da una stagione tutto sommato soddisfacente. E le dichiarazioni riportate dal tabloid non lasciano molto spazio: “Sono abbastanza contento della mia stagione appena trascorsa al Bayern e penso che il mio futuro sia ancora qui. Girano molte voci, ma ora penso al Bayern Monaco. Voglio vincere ed essere di grande aiuto per la squadra e sono pronto a sacrificarmi per il bene del gruppo pur di vincere la Champions League”. Chiusura? Nel mercato mai dire mai…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy