Real insaziabile, il presidente della Federazione del Senegal rivela: “Mané ha un’offerta da Madrid, dovrebbe andarci…”

Real insaziabile, il presidente della Federazione del Senegal rivela: “Mané ha un’offerta da Madrid, dovrebbe andarci…”

Alla vigilia delle semifinali di Coppa d’Africa, Saee Seck ha svelato l’interessamento dei Blancos del presidente Florentino Perez e spinge l’attaccante senegalese a lasciare il Liverpool campione d’Europa in carica: “Il Real Madrid è il miglior club al mondo”

di Redazione Il Posticipo

Vincere la Champions League non basta per diventare il miglior club: il pensiero di Saee Seck, il presidente della Federazione del Senegal, è molto chiaro a questo proposito. Alzare il massimo trofeo continentale non basta per passare a un altro status… quindi Mané farebbe bene cambiare aria! Alla vigilia della semifinale tra Senegal e Tunisia in Coppa d’Africa, Seck ha svelato l’interessamento del Real per Sadio Mané e ha dato un consiglio al giocatore.

INDISCREZIONE – Il presidente della Federazione del Senegal ha parlato ai microfoni del Mirror facendo parecchio rumore Oltremanica: “Mané è fenomenale come Salah e Firmino, ha vinto la Champions e adesso può giocare coi Blancos. Io tifo Barcellona, ma riconosco che il Real Madrid è il miglior club al mondo e Mané dovrebbe pensare di accettare questa offerta”. Il presidente Seck ha le sue buone ragioni per dare questo consiglio al giocatore.

POCO TEMPO – Secondo il numero uno della Federazione del Senegal, la carriera di un calciatore è troppo breve per poter dire ‘no’  a offerte di questo genere: “A volte non hai molte alternative, l’offerta è lì e la devi accettare. Credo che a Zidane piaccia come calciatore. Mané ha giocato per il Southamtpon e quando ha potuto farlo è andato al Liverpool. Ha giocato bene in Inghilterra e penso che farebbe bene ad accettare una nuova sfida in un altro Paese”. Mané è un pallino di Zidane dalla scorsa stagione, ma le dimissioni dell’allenatore francese dal Real hanno spento la trattativa sul nascere nell’estate 2018. Ora l’affare potrebbe tornare di moda… col benestare del presidente Seck!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy