Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Real indeciso fra l’esperienza di Pogba e le prospettive di Camavinga

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

I blancos impostano il mercato: e a centrocampo c'è un dubbio... tutto francese.

Redazione Il Posticipo

Il Real Madrid è a caccia di un centrocampista che possa rinnovare il reparto. In questa ottica, lo spazio si restringe a due calciatori. Pogba e Camavinga. Ovvero la certezza e l'erede. Una scelta da compiere in base a diversi parametri: età, prezzo, ingaggio, ritorno della spesa nell'immediato e  margini di miglioramento.

INDECISI  - Il sogno del centrocampista francese del Manchester United, è noto. Vuole giocare nel Real Madrid e indossare la maglia dei blancos al Bernabeu. La sua parentesi inglese sembra finita, e consapevole della volontà del giocatore, il club può sfruttarla per chiudere l'operazione a costi accessibili. O valutare se, più o meno allo stesso prezzo, ingaggiare uno dei suoi connazionali più promettenti: Eduardo Camavinga. Il giovane si è già imposto da tempo nel panorama internazionale e la sua ascesa nel Rennes ha convinto Deschamps a convocarlo in nazionale. Anche in questo caso la partenza a fine stagione sembra scontata. E a differenza di Pogba, che vuole solo il Real, il ragazzo ha anche un ampio ventaglio di scelta.

DATI - A venire in soccorso del Real Madrid è l'app scouting, che ha potuto metterli facilmente a paragone, essendo entrambi due centrocampisti capaci di occupare qualsiasi posizione, con uan forte propensione al box to box. E i numeri dicono che  Camavinga è un miglior centrocampista difensivo: 7.5 nei contrasti e 7 in anticipo. Pogba, invece sembra fornire il suo meglio in attacco: 8 e 8,5 i suoi numeri relativi rispettivamente al passaggio e alla conclusione, contro i 6 e i 7 del giovane del Rennes. Pogba ha dalla sua anche altre caratteristiche: 9 in tecnica, 8 in tiro e 9 nel controllo di palla collocano il calciatore francese più come centrocampista offensivo. Camavinga, però è altrettanto affidabile e soprattutto ha dei margini di miglioramento ancora molto elevati. Nonostante non sia un fulmine di guerra, è più veloce di Pogba ed è anche più versatile tatticamente.

AGO  - Numeri che potrebbero spostare l'ago della bilancia a favore della gioventù rispetto all'esperienza. Anche il prezzo, considerando quello che ha dato e può dare Pigba e quello che darà Caavinga potrebbe essere, specialmente in tempo di Covid-19, in cui anche il Real Madrid deve fare i conti con la borsa, una variabile decisiva.