Real: in Spagna si parla di un ritorno di Zizou, ma Calderon insiste: “Al 90% il tecnico sarà Mourinho”

Real: in Spagna si parla di un ritorno di Zizou, ma Calderon insiste: “Al 90% il tecnico sarà Mourinho”

La panchina di Santiago Solari è barcollante e, dopo l’eliminazione dalla Champions League, in Spagna, si comincia a parlare con insistenza di un possibile ritorno di Zidane. Ma Calderon è convinto che toccherà allo Special One riprendere il comando.

di Redazione Il Posticipo

Povero Santiago Solari! Ce la sta mettendo davvero tutta e, con i mezzi a sua disposizione e con le sue idee di calcio, sta cercando di fare il possibile per riscattare la stagione del Real Madrid che male è cominciata e rischia di finire peggio. Arrivato dalla panchina della seconda squadra ha integrato al Bernabeu il giovane Vinicius, ma i top player presenti sembrano in piena crisi d’identità. Così, la panchina traballa e come se non bastasse, l’eliminazione dalla Champions League ad opera di uno strabiliante Ajax peggiora il tutto. In Spagna già si parla di un sostituto specifico che potrebbe sconvolgere i più, ma l’ex presidente Calderon è quasi sicuro che il nome sia un altro.

I NOMI – Per la panchina delle Merengues, si è parlato di nomi importanti come quello di Mauricio Pochettino del Tottenham, di Massimiliano Allegri ma anche dell’ex leggenda Raul Gonzalez Blanco. In realtà, secondo il programma televisivo spagnolo Jugones, come riporta As, sulla panchina del Real Madrid potrebbe tornare… Zinedine Zidane. Secondo la trasmissione televisiva spagnola, Florentino Perez avrebbe ricontattato il francese protagonista dell’ultimo glorioso Real Madrid di questi anni chiedendogli di tornare ad allenare questa squadra dall’enorme potenziale inespresso. Ricevendo al momento un rifiuto per quel che riguarda il finale di stagione, ma la disponibilità a tornare da giugno.

LA SORPRESA – Se il programma televisivo parla di una mossa dell’attuale presidente, Love Sport Radio dà la parola a un ex presidente del Real. Secondo Ramon Calderon, infatti, c’è un 90% di possibilità che la scelta possa ricadere su un altro… cavallo di ritorno. “Penso che il prossimo allenatore sarà Mourinho. Si tratta dell’unico ex allenatore che il presidente rispetti. Se non fosse qui la prossima stagione vorrebbe dire che è stato Mourinho a rinunciare. Ma questa è la mia opinione: c’è un 90% che sia lui“. Insomma, tutti…tranne Solari!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy