Real flop, il Bernabeu ribolle di rabbia: “Florentino, dimissioni! Florentino, dimissioni!”

Real flop, il Bernabeu ribolle di rabbia: “Florentino, dimissioni! Florentino, dimissioni!”

I Blancos sono usciti a pezzi dagli ottavi di Champions League contro l’Ajax: i tifosi non l’hanno presa per niente bene… e hanno attaccato duramente il presidente Florentino Perez! Verranno accontentati a fine stagione?

di Redazione Il Posticipo

Bastano tre Champions di fila, quattro negli ultimi cinque anni, per guadagnarsi l’affetto dei propri tifosi? Decisamente no… soprattutto se sei il numero uno del Real! Il presidente Florentino Perez sapeva che quest’anno sarebbe stata dura, ma non si aspettava di certo che la sua squadra sarebbe rimasta senza obiettivi a inizio marzo. Col senno di poi, cambiare allenatore a fine ottobre non è stata la mossa migliore da fare, ma dei ‘se’ e dei ‘ma’ oggi i tifosi dei Blancos non se ne fanno niente: e lo hanno fatto capire chiaramente mentre maturava il tracollo con l’Ajax.

FURIA BERNABEU – Da catino inespugnabile a stadio alla portata di tutti: in meno di un anno il Santiago Bernabeu è diventato un terreno di conquista. La gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions con l’Ajax ha confermato questa tendenza e ha sancito praticamente la fine di un’era. Sul punteggio di 3-1 per i Lancieri, da un settore dello stadio si è alzato un coro durissimo nei confronti del presidente del Real: “Florentino, dimissioni! Florentino, dimissioni!”. È durato tutto pochi secondi, al fischio finale però il copione… non è cambiato!

FLORENTINO “ESONERATO” – Secondo quanto riporta il Mundo Deportivo, negli ultimi minuti dell’incontro  il coro è stato ascoltato di nuovo: mentre l’Ajax viaggiava leggero sul punteggio di 4-1, il pubblico ha urlato al cielo tutta la sua frustrazione nei confronti del responsabile numero della disfatta. In quel momento buona parte dei tifosi del Real però aveva già lasciato lo stadio: a spezzare i sogni di rimonta dei Blancos è stato il 4-1 dell’Ajax firmato da Lasse Schøne al 72′ su calcio di punizione. Al fischio finale sono impazziti di gioia i 4000 tifosi dell’Ajax sugli spalti, da dove sono piovuti insulti al tecnico Santiago Solari… l’altro grande esonerato della serata di Champions!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy