Real, che sconfitta: e lo Shakhtar scrive una pagina storica unendosi alle “big” d’Europa

Lo Shakhtar viola il “Di Stefano”. Una sconfitta da record, per il Real Madrid

di Redazione Il Posticipo

DORTMUND

DORTMUND, GERMANY – OCTOBER 24: Robert Lewandowski of Dortmund celebrates after he scores his team’s opening goal during the UEFA Champions League group D match between Borussia Dortmund and Real Madrid at Signal Iduna Parkon October 24, 2012 in Dortmund, Germany. (Photo by Martin Rose/Bongarts/Getty Images)

Il Real Madrid nella stagione 2012/2013 è fra le favorite alle vittoria finale. In semifinale, però, c’è il doppio confronto con lo spettacolare Borussia Dortmund di Klopp che in Germania asfalta Mourinho con un pesantissimo 4-1. Una sfida che esalta la vena realizzativa di Lewandowski che segna tutte e quattro le reti. Al ritorno il 2-0 sarà vano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy