senza categoria

Real, che sconfitta: e lo Shakhtar scrive una pagina storica unendosi alle “big” d’Europa

Lo Shakhtar viola il "Di Stefano". Una sconfitta da record, per il Real Madrid

Redazione Il Posticipo

Shakhtar Donetsk's Brazilian midfielder Taison (L) celebrates with Shakhtar Donetsk's Ukrainian midfielder Marlos scoring the 2:0 during the UEFA Europa League quarter-final football match Shakhtar Donetsk v FC Basel at the Arena Aufschalke on August 11, 2020 in Gelsenkirchen, western Germany. (Photo by Lars Baron / POOL / AFP) (Photo by LARS BARON/POOL/AFP via Getty Images)

Nel girone dell'Inter, subito una sorpresa clamorosa. Lo Shakhtar viola il "Di Stefano". Una sconfitta da record, per il Real Madrid, che perde contro un avversario privato di dieci elementi dal covid e concedendo anche tre reti in casa. Non succede molto spesso, soprattutto in Champions. L'ultima caduta clamorosa nei gironi, ancora contro una squadra dell'Est, il CSKA Mosca,che si impose 3-0. Lo Shakhtar eguaglia il Milan, capace di violare con lo stesso punteggio il Bernabeu. Anche la Juventus ne ha segnati tre, nel 2107/2018, nei quarti di finale, ma non è stato sufficiente per passare il turno. La sconfitta contro gli ucraini entra comunque di diritto nelle peggiori sconfitte della storia del Real in Champions. Anche per come è maturata.

Potresti esserti perso