Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Real, che beffa per un tifoso pessimista: esce dallo stadio sullo 0-1 e non può rientrare per i supplementari!

I tifosi del Real sono rimasti tutti fino alla fine, certi che in qualche modo la squadra avrebbe fatto il miracolo. Beh, tutti...tranne uno sfortunato supporter, che ha preso la peggior decisione della sua vita calcistica: uscire prima dallo stadio!

Francesco Cavallini

Prima legge della Champions League: mai, mai sottovalutare il Real Madrid. I Blancos hanno scritto la storia della competizione, vincendola 13 volte ma soprattutto risorgendo spesso quando tutto sembrava finito. Per informazione chiedere ai cugini dell'Atletico, che nel 2014 stavano vincendo all'ultimo minuto della finale, prima che Sergio Ramos mandasse tutti ai supplementari, poi terminati 4-1 per lui e i suoi compagni. Dunque, pensare di avere la partita (e la qualificazione) in mano quando di fronte ci sono le Merengues è sempre un errore e questa lezione l'ha imparata anche il Manchester City. I tifosi del Real lo sanno e sono rimasti tutti fino alla fine al Bernabeu, certi che in qualche modo la squadra di Ancelotti avrebbe fatto il miracolo.

ERRORE - Beh, tutti...tranne uno sfortunato supporter dei Blancos, che ha preso la peggior decisione della sua vita calcistica: andarsene prima dallo stadio. Lo ha raccontato lui stesso in diretta all'inviato di Marca, spiegando che alla fine non gli è stato permesso di rientrare e ha dovuto vedere i supplementari...per strada con il telefono. "Sono uscito pochi minuti prima della fine della partita perchè pensavo che ormai non ci saremmo più qualificati". Errore madornale, perchè, come insegnano tanti precedenti, il match non è finito finchè l'arbitro non fischia tre volte. E quindi, mentre il tifoso ha appena messo il piede fuori dai cancelli del Bernabeu, Rodrygo riaccende le speranze. "Mentre uscito ho sentito che la gente ha urlato 'gol' e ho provato a rientrare".

RIMBORSO - Senza risultato, perchè il tifoso (e gli altri come lui che ormai avevano rinunciato alla speranza della remuntada) viene rispedito al mittente. "È arrivato un signore, ci ha spinto fuori e non sono potuto tornare al mio posto, dove sono abbonato da 24 anni". Nel frattempo, Rodrygo colpisce di nuovo e si va ai supplementari. Abbastanza per il tifoso per sperare di godersi almeno gli ultimi trenta minuti di show. Ma nulla, la sicurezza dello stadio è irremovibile. "Siamo andati a chiedere spiegazioni al chiosco delle informazioni e ci hanno spiegato che una volta usciti non si può più rientrare". E quindi, gol di Benzema visto sul telefonino, con fibrillazioni in strada fino al fischio finale di Orsato. "Domani farò una richiesta di rimborso", spiegava il tifoso all'intervistatore a match ancora in corso. Ma chissà che la gioia per la finale raggiunta...non faccia passare tutto in cavalleria...