Real, Benzema: “Forse è il momento migliore della mia carriera, ma voglio aiutare la squadra a vincere”

Real, Benzema: “Forse è il momento migliore della mia carriera, ma voglio aiutare la squadra a vincere”

L’attaccante del Real Madrid, assoluto protagonista di questa prima parte di stagione, fissa gli obiettivi: prima la squadra, poi il resto.

di Redazione Il Posticipo

Reietto da Deschamps. Intoccabile per Zidane. Del resto, per Benzema parlano i numeri: l’attaccante del Real Madrid ha preso pieno possesso della titolarità. Assoluta e indiscutibile. Uscito dal cono d’ombra di Cristiano Ronaldo e considerando le assenze spesso frequenti di Bale, il centravanti d Zidane ha segnato come mai prima. 16 partite, 12 reti e 5 assist. Sempre decisivo nell’economia di una squadra che punta ad arrivare sino in fondo in tutte le competizioni.

CARRIERA – Benzema ha rilasciato alcune dichiarazioni su Real Madrid Tv, canale ufficiale dei Blancos. Le sue parole sono state raccolte da Bernabèudigital. Il francese si sofferma sul suo magic moment. Vuole cavalcare l’onda ma sfruttarla per metterla al servizio della squadra: “Forse sono al livello migliore mai raggiunto in carriera. Probabilmente può essere così, anche perché sin dallo scorso anno ho avuto un rendimento molto alto. Penso che in questa stagione potrò segnare molto, ma come ho sempre detto, il mio primo pensiero resta quello di aiutare la squadra

PROSPETTIVE – Il Clasico non ha smosso la classifica, ma ha lasciato in eredità una squadra che sembra superiore ai Campioni di Spagna. Benzema ritiene che il Real sia molto competitivo: “Credo che la squadra stia molto bene e la partita con il Barcellona lo ha dimostrato. Siamo forti e consapevoli. Domenica abbiamo l’ultima partita dell’anno e vogliamo vincerla”. Quindi, in vacanza. “Sarà un Natale tranquillo. Lo trascorrerò a casa, con la famiglia e le persone che mi vogliono bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy