calcio

FRASI STORICHE – Il razzismo raccontato da chi l’ha subìto

Tanti calciatori si sono schierati e hanno raccontato la loro esperienza.

Redazione Il Posticipo

"Mi sono arreso, vivo il razzismo quotidianamente e ormai ci rido su"

Dopo la notte della vergogna in Champions, si torna a parlare di razzismo sui campi di calcio. L'ultima volta era stato protagonista il PSG in un classico molto caldo. E i parigini, loro malgrado, si sono ritrovati nella stessa situazione in Champions. Succede ancora. Anzi, sarebbe più corretto, per quanto amaro, registrare che continua a succedere. Qualche mese fa l'ultima denuncia, dal retrogusto di rassegnazione, è di Rose. Il giocatore ha parlato della sua esperienza. "Il razzismo è ogni giorno, non solo nel calcio. Come ogni anno, quando finisce la stagione torno a Doncaster, che è la mia città natale. E puntualmente la polizia mi vede a bordo della mia macchina e mi ferma immediatamente. E mi chiedono se la macchina sia mia, dove l'abbia presa e cosa stia facendo in città. E sul treno se viaggio in prima classe mi chiedono se ne sia consapevole. Ormai la prendo a ridere..."

Potresti esserti perso