Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rayo Vallecano, vittoria e cimelio per tre tifosi: un pallone calciato alto da Valverde gli finisce in casa…

Rayo Vallecano, vittoria e cimelio per tre tifosi: un pallone calciato alto da Valverde gli finisce in casa… - immagine 1
Pallone che anziché sotto la traversa finisce... sul balcone di un appartamento di uno dei palazzi adiacenti allo stadio.

Redazione Il Posticipo

Negli stadi come quello del Rayo Vallecano, si respira ancora un calcio di altri tempi. E può capitare che un pallone calciato particolarmente male finisca... sui balconi dietro lo stadio. E se accade quando la squadra di casa gioca e vince contro il Real Madrid, come riportato da Cadena Ser, ci sono tutti i presupposti per parlare di piccolo evento.

BALCONE

—  

Lo stadio Fútbol è molto particolare. L'impianto è ubicato, o incastrato, dipende dai punti di vista, fra le strade del popolare quartiere di Vallecas, a sud-est di Madrid, incastrato tra le vie Fofò Clown, Arroyo del Olivar e Avenida de la Albufera. Inevitabile che intorno allo stadio, privo di tribune da tutti e quattro i lati, vi siano dei palazzi da dove si possa assistere alla partita. E dei balconi stracolmi di tifosi. Uno, in particolare, ha vissuto un momento epico sul finire della partita quando un tiro di Valverde, di solito molto preciso, è finito fra le braccia dei tifosi...

GOLAZO

—  

Tutto si consuma nei minuti finali del match, quando il Real Madrid, a caccia del pari, ha un calcio d'angolo a favore. I blancos si riversano nell'area del Rayo. Il pallone spiove ed è respinto dalla difesa e finisce nei piedi peggiori possibili. Quelli di Federico Valverde, cecchino dalla media distanza. L'uruguaiano contribuisce a scrivere una piccola pagina di storia calciando con tutte le sue forze. Pallone che anziché sotto la traversa finisce... sul balcone della casa di tre tifosi che si stavano godendo la partita in un appartamento di uno dei palazzi adiacenti allo stadio.

TIENILO, TIENILO

—  

I tifosi sulle tribune hanno festeggiato l'evento alla stregua di un gol. Sia per lo scampato pericolo, sia per la vittoria, sia soprattutto per la straordinarietà dell'evento. E dopo che una di queste persone ha mostrato il pallone ai tifosi rayista, è partito un coro. "Tienilo". Presumibilmente accolto con tanto di "trofeo" sollevato in bella mostra. Del resto non capita tutti i giorni che il Rayo Vallecano batta il Real Madrid. E se si riesce ad avere un pallone di quella sfida, è sin troppo facile pensare che dal balcone, il "regalo" di Valverde sia passato direttamente in salotto.