Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Raspadori: “Tutto perfetto, peccato non aver segnato di più, Mancini mi ha detto di cogliere l’attimo”

LONDON, ENGLAND - JULY 11: Giacomo Raspadori of Italy celebrates with The Henri Delaunay Trophy following his team's victory in the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

L'Italia torna a vincere e convincere con la Lituania. Non era un avversario che potesse togliere il sonno ma l'approccio al match era fondamentale.

Redazione Il Posticipo

L'Italia torna a vincere e convincere con la Lituania. Non era un avversario che potesse togliere il sonno ma l'approccio al match era fondamentale. E non è stato sbagliato dagli azzurri scesi in campo per archiviare presto e bene la pratica e poi attenzionare Belfast. Arrivano buone notizie, dall'Irlanda del Nord. Il pari degli elvetici evita, in ogni caso, il potenziale sorpasso. Notte di festa dunque. A fine partita Raspadori, uno dei grandi protagonisti della sfida, analizza il match. Le sue parole sono riprese da Raisport.

APPROCCIO - Al netto del risultato, era importante l'approccio dopo qualche critica piovuta al termine delle prime due partite.  "Si fa fatica a capire cosa sta succedendo. Vivo un momento bellissimo. Ho giocato nel mio stadio, davanti alla mia famiglia, nella casa del club dove sono cresciuto. Tutto perfetto. Peccato che non mi sia stato assegnato anche il primo e anche per il risultato finale. Potevamo segnare anche di più. L'importante comunque è aver vinto". De Zerbi gli ha sempre chiesto di essere un po' più cattivo e opportunista negli ultimi sedici metri. Accontentato. "Mi ha sempre detto che devo essere più smaliziato, con i suoi consigli mi ha aiutato tanto. Ora voglio continuare a mettere qualcosa in più".

LONDON, ENGLAND - JULY 11: Giacomo Raspadori of Italy celebrates with The Henri Delaunay Trophy following his team's victory in the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

PROSPETTIVE - L'Italia aveva comunque in mano il proprio destino, ma il pareggio della Svizzera aiuta parecchio. Mancini ha consegnato le chiavi dell'attacco a una coppia giovanissima ed è passato alla cassa. La raccomandazione del commissario tecnico si racchiude nel classico cogli l'attimo. E Raspadori l'ha carpito. "Mancini mi ha detto di divertirmi e saper cogliere l'occasione. Ci sono riuscito e sono davvero contento. Sto preparando l'esame di anatomia che darò a fine ottobre, è una cosa che ritengo possa esser di pari passo con lo sport e continuerò". Dottore e poi centravanti della nazionale, mica male come idea. "Credo sia il sogno di qualsiasi bambino che approccia a questo sport. Ci provo".