calcio

Raspadori e gli altri: i calciatori italiani e stranieri tifosi (e a volte anche vincenti) in serie A

Redazione Il Posticipo

27 Aug 1999: Lazio captain Alessandro Nesta lifts the trophy after Lazio won the UEFA Super Cup match beating Manchester United at the Stade Louis II stadium, Monaco. Mandatory Credit: Ben Radford /Allsport

Al cuor non si comanda. Alessandro Nesta è stato un tifosissimo della Lazio sin da piccolo a tal punto che, agli albori degli anni ’90, il padre rifiuta l’offerta proveniente dal quartier generale giallorosso che aveva attenzionato quel difensore capace di tenere testa a Francesco Totti. Niente da fare: papà Nesta dice no e Alessandro rimane in biancoceleste, da capitano, sino al 2002. E alza Coppa Italia e Supercoppa Europea.