calcio

Raspadori e gli altri: i calciatori italiani e stranieri tifosi (e a volte anche vincenti) in serie A

Redazione Il Posticipo

Carles Puyol, una vita passata al Barcellona. Tifoso, giocatore e poi  capitano del club culé dal 2004 al 2014. Il riccioluto difensore, vero e proprio simbolo del cuore catalano e della filosofia del club, eredita la fascia da Luis Enrique e la lascia poi all'attuale allenatore Xavi. In dieci anni con la fascia, vince tre Champions League ed entra di diritto nella storia del club.