calcio

Arriva l’Austria. Raspadori come Schillaci? La storia è ricca di grandi sorprese a tinte azzurre..

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Bongarts/Getty Images)

Anno di grazia 1982. Bearzot sfida la critica portando con sé Paolo Rossi appena tornato a giocare dopo lo scandalo del calcioscommesse. E la storia diventa leggenda. Paolo inizia maluccio, il "vecio" lo difende contro tutto e tutti e passa alla cassa con gli interessi. Sei gol nelle ultime tre partite. Rossi, che non doveva quasi esserci, regala un mondiale indimenticabile agli azzurri. Indimenticabile come lui.