Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rashford nella storia,100esimo gol dell’Inghilterra al mondiale: “Ho grandi ambizioni per questo torneo”

Rashford nella storia,100esimo gol dell’Inghilterra al mondiale: “Ho grandi ambizioni per questo torneo” - immagine 1
L'attaccante dello United fa "pace" con i tifosi inglesi

Redazione Il Posticipo

Rashford celebra la "pace" con i tifosi. Segna il centesimo gol della nazionale dei Tre Leoni ai Mondiali e  trascina con una doppietta l'Inghilterra al primo posto nel girone. Non esattamente una consuetudine. Per risalire a un risultato del genere occorre tornare sino al 2006 quando la corsa dell'Inghilterra si è fermata ai quarti di finale contro il Portogallo.

AMBIZIOSO

—  

L'attaccante dello United è dietro solo a Bobby Charlton per gol segnati in nazionale da giocatore dei Red Devils. E i suoi due reti hanno fissato un record. Nove gol nella fase a gironi. Record assoluto per competizioni internazionali. Quanto basta per essere ottimisti, ambiziosi. L'attaccante ha parlato ai microfoni della BBC. "Eravamo rimasti tutti un po' delusi dopo il risultato maturato contro gli Stati Uniti. Eravamo certi di poter giocare un calcio più efficace e siamo contenti di esserci riusciti. Era fondamentale vincere con una buona prestazione e ci siamo riusciti. La squadra ha difeso con ordine, controllato la partita e ha saputo cogliere le occasioni per chiudere la partita senza correre rischi. Credo che però abbiamo ancora bisogno di trovare più spesso la via della conclusione in porta".

Rashford nella storia,100esimo gol dell’Inghilterra al mondiale: “Ho grandi ambizioni per questo torneo” - immagine 1

GOL

—  

L'attaccante, fra i più contestati, ha risposto sul campo con due reti che spianano la strada verso prospettive interessanti Obiettivo minimo, quarti di finale.  "Avevo immaginato di segnare su punizione. Era una buona posizione. Quando mi sono preparato a calciare ho cercato di mantenere la calma e ripetere il gesto tecnico che mi riesce in allenamento. Sono ovviamente felice, si gioca a calcio per vivere serate come queste, da protagonista nei momenti più importanti e nelle competizioni più prestigiose. Sono ancora più soddisfatto di aver passato il turno come primi del girone. Ho grandissime ambizioni per questo torneo e ritengo che questa squadra abbia le potenzialità per esprimersi anche con maggiore efficacia rispetto a quanto visto oggi".