Rapinato in casa e picchiato, Dele Alli racconta la grande paura: “Un’esperienza orribile…”

L’attaccante del Tottenham, la sua fidanzata Ruby Mae e altre persone che stanno passando la quarantena in casa con lui sono state vittime di una rapina a mano armata, terminata con un bottino di svariate migliaia di sterline tra gioielli orologi. Una brutta storia, che ha colpito molto il calciatore della squadra di Mourinho.

di Redazione Il Posticipo

I furti in casa dei calciatori sono ormai una costante, ma solitamente i ladri aspettano che i protagonisti del pallone non siano nelle loro abitazioni per tentare il colpo. Il lockdown, però, ha reso complicato trovare un attimo in cui le residenze dei giocatori sono vuote e di questa situazione ne ha, suo malgrado, fatto le spese Dele Alli. L’attaccante del Tottenham, la sua fidanzata Ruby Mae e altre persone che stanno passando la quarantena in casa con lui sono state vittime di una rapina a mano armata, terminata con un bottino di svariate migliaia di sterline tra gioielli orologi. Una brutta storia, che ha colpito molto il calciatore della squadra di Mourinho.

TWEET – Qualche ora dopo l’accaduto, Alli ha inviato un tweet per ringraziare tutti quelli che dopo la disavventura casalinga hanno voluto inviargli qualche parola di conforto: “Grazie per tutti i vostri messaggi. È stata un’esperienza orribile, ma ora stiamo tutti bene. Il vostro supporto è molto apprezzato”. Anche l’account Twitter ufficiale del Tottenham ha dato la sua solidarietà al calciatore, chiedendo anche a qualche possibile testimone di aiutare le indagini: “Dele, siamo con te. Offriamo il nostro supporto a Dele e a tutti quelli che sono in isolamento con lui. Chiediamo a chiunque abbia informazioni che possano aiutare la polizia a farsi avanti”.

DINAMICA – Una fonte ha raccontato al Mirror come sono andate le cose, spiegando che anche il fratello adottivo di Dele Alli, Harry Hickford, è rimasto ferito durante la rapina. “C’erano due uomini che avevano con loro dei coltelli e li hanno minacciati, chiedendo dove potessero trovare cose di valore. Hanno portato via tantissimi gioielli e orologi molto costosi. Dele è stato colpito, gli hanno dato un pugno in faccia perchè ha provato a reagire e ne è nata una colluttazione. Anche suo fratello Harry è stato coinvolto e si è fatto male anche lui”. Non certo un’esperienza allegra, dunque, per la famiglia dell’inglese. E forse la conferma che il compagno di squadra Lloris, con il suo nuovo cane da 17mila euro, ci aveva visto lungo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy