calcio

Cos’è e come funziona il ranking Uefa: la situazione dell’Italia

Grazie alla Juventus restiamo al quarto posto e dal 2018 avremo 4 squadre in Champions League.

Francesco Paolo Traisci

Débâcle Italia: siamo riusciti a portare solo una squadra fra le 16 partecipanti ai quarti di finale delle 2 competizioni europee per club. Meglio di noi le tre altre grandi: la Spagna con 4 squadre (3 in Champions ed una in Europa League), la Germania con 3 (2 +1), l’Inghilterra (2) ma anche nazioni meno blasonate come la Francia ed il Belgio (2 ciascuna) hanno fatto meglio. L'effettiva pochezza dei risultati delle nostre rappresentanti ha effettivamente avuto conseguenze nefaste nel sistema di ranking e nell’assegnazione del numero di posti per ogni federazione nelle successive competizioni per club UEFA? Iniziamo a vedere come funziona. Come è noto, il sistema si basa su risultati ottenuti dai club appartenenti a quella federazione nelle ultime cinque stagioni di UEFA Champions League e UEFA Europa League. Ed il calcolo appare abbastanza semplice:

  • Ogni squadra ottiene due punti per una vittoria e un punto per un pareggio (metà nelle qualificazioni e negli spareggi).
  • I club che raggiungono gli ottavi, i quarti di finale, le semifinali o la finale della UEFA Champions League, o i quarti, semifinali o finale della UEFA Europa League, ottengono un punto extra per ogni turno.
  • Inoltre, vengono assegnati quattro punti per la partecipazione alla fase a gironi di UEFA Champions League e altri quattro punti per la qualificazione agli ottavi di finale.
  • Una volta sommati tutti i punti ottenuti dalle squadre della singola federazione si divide per il totale dei club di quella federazione partecipanti alle due competizioni di quella stagione. La cifra che si ottiene viene sommata a quella delle precedenti quattro stagioni per calcolare il coefficiente di ciascuna nazione.

    La classifica attuale del ranking Uefa

     La Juventus, quinta nella classifica del rankig Uefa per club.

    Sistema punti UEFA Champions League Eliminazione primo turno di qualificazione – 0,5 punti Eliminazione secondo turno di qualificazione – 1 punto  Bonus partecipazione alla fase a gironi – 4 punti  Vittoria nella fase a gironi – 2 punti  Pareggio nella fase a gironi – 1 punto  Bonus partecipazione agli ottavi – 4 punti

    Ai club viene poi assegnato un ulteriore punto se raggiungono ottavi, quarti, semifinali o finale, mentre non vengono assegnati punti per le eliminazioni nel terzo turno preliminare o spareggi, in quanto i club così eliminati si trasferiscono alla UEFA Europa League e ottengono quindi punti dalla partecipazione a quella competizione.

    Sistema punti UEFA Europa LeagueEliminazione primo turno di qualificazione – 0,25 punti  Eliminazione secondo turno di qualificazione – 0,5 punti Eliminazione terzo turno di qualificazione – 1 punto Eliminazione spareggi – 1,5 punti Vittoria nella fase a gironi – 2 punti  Pareggio nella fase a gironi – 1 punto

    Delac, portiere croato, saluta il Chelsea dopo otto anni sotto contratto con la squadra inglese, nove prestiti e...zero presenze ufficiali con la prima squadra.