Ranieri: “Sono molto deluso. Siamo stati pavidi. Sono curioso di vedere chi siamo…”

La Sampdoria esce sconfitta per 3-0 dalla prima Juventus di Pirlo.

di Redazione Il Posticipo

Ranieri, uno degli allenatori più esperti della serie A, tiene a battesimo Pirlo, alla sua prima in assoluto. La Sampdoria esce sconfitta per 3-0 e il tecnico blucerchiato è molto severo per una squadra che è rimasta in partita sino a un quarto d’ora dal termine ma non l’ha evidentemente soddisfatto.  La Samp ha cercato di recuperare ma l’errore difensivo che ha causato il 2-0 di Bonucci  ha costretto i blucerchiati a scoprirsi e Ronaldo non ha perdonato. Il tecnico  analizza la sfida a Sky Sport.

ARRABBIATO  – Una Sampdoria protagonista… dell’esordio di Pirlo. Nel senso che secondo il tecnico è rimasta a guardare. “Sono molto deluso, non mi aspettavo una prova così pavida. La Juventus è entrata con determinazione in ogni contrasto. Non possiamo competere a livello tecnico ma a livello di sacrificio dobbiamo essere all’altezza. Vedere i campioni che si sacrificano e i miei giocatori no mi fa impazzire. Sapevo che saremmo stati messi sotto ma non mi aspettavo che saremmo arrivati a un qualcosa del genere. A differenza della squadra allenata da Sarri, che andava molto in verticale ed era più leggibile, questa Juventus allarga il gioco con i “quinti” a destra e sinistra e se non pressi bene crea molti problemi. Abbiamo sempre perso però, quindi parliamo di aria fritta”.

SALVEZZA – L’obiettivo resta la salvezza. Da centrare presto e bene. “Sicuramente dal mercato qualcosina arriverà. Sono curioso. Nel pre covid, con il pubblico eravamo imbambolati. Senza il pubblico c’eravamo di più con la testa e abbiamo fatto belle partite. Sono curioso di capire quali saremo. Se quelli prima o dopo del lockdown”. In arrivo Keita. “Vediamo quando arriverà. Spero in questa settimana. Parleremo del suo ruolo come esterno del 4-4-2 o come punta per sfruttare la sua velocità

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy