Ranieri: “Partita quasi perfetta, abbiamo sbagliato troppi gol”

Ranieri: “Partita quasi perfetta, abbiamo sbagliato troppi gol”

La Sampdoria regge contro il Milan e si vede anche annullare una rete. Neanche Ibrahimovic è riuscito a perforare la difesa blucerchiata.

di Redazione Il Posticipo

Una buona Sampdoria porta a casa un punto prezioso da San Siro. Il Milan balbetta e neanche l’innesto di Ibrahimovic riesce a perforare l’ordinata linea difensiva di Ranieri che si tiene stretto lo 0-0. Risultato fondamentale in ottica salvezza, nonché importante per l’autostima di una squadra che appare più serena. E alla fine quasi quasi è il tecnico blucerchiato a rimpiangere

COMPATTI – La Sampdoria, ormai, non prende facilmente gol. Ranieri ha costruito il solito “fortino”. Ecco l’analisi del match su Sky. “Avevamo fatto anche gol, annullato per un fuorigioco di mezzo piede. Ho visto una squadra compatta e determinata, ma non ho amarezza. Non è stata una partita perfetta, quella che ci serviva per vincere, perché abbiamo sbagliato troppi gol. Capita”. Due punti in meno e forse anche due giocatori in meno. “Abbiamo avuto sei ammoniti, non mi è sembrata una partita così dura. Vorrei rivedere alcuni falli, comunque va bene così. Valuteremo anche gli infortuni, vediamo cosa dice il dottore. De Pauli si rimette e al primo contrasto ricade. Ramirez ha preso un colpo al ginocchio spero in niente di grave”. Ultimo commento sull’addio di De Rossi: “Lui e Totti sono stati l’anima della squadra e dei tifosi della Roma. Giocatori che non vogliono mai mollare. Due uomini veri, persone leali e sincere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy