Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Ranieri: “Partita decisa da strappi ed episodi, accettiamo la vittoria del Genoa”

Sconfitta indolore ai fini della classifica ma è pur sempre un derby perso.

Redazione Il Posticipo

Anche Ranieri perde i derby. Il tecnico romano non riesce ad avere ragione del Genoa. Sconfitta indolore dal punto di vista della classifica, ma resta l'amarezza per non aver sfruttato diverse occasioni. L'allenatore bucerchiato analizza la sfida in conferenza stampa

SCONFITTO - La Samp poteva fare di più: "Noi abbiamo giocato la nostra partita. Certo, il Genoa aveva quel pizzico di motivazione in più ed è riuscito a fare due gol. Abbiamo spinto tanto, se ci fossero stati i nostri tifosi avremo forse tirato fuori qualcosa in più. Però non posso rimproverare nulla ai ragazzi, hanno fatto una stagione splendida, si sono tirati fuori nel momento giusto. Spiace perdere un derby ma il Genoa lo ha meritato e complimenti a loro".

CARICA - La squadra è apparsa più disattenta che scarica. "Hanno giocato con grinta e determinazione. Il Genoa è stato più pronto a fare il gol. La gara è stata decisa da strappi e episodi, quelli del Genoa sono andati a buon fine e i nostri no. Comunque il Genoa, la squadra ha avuto quel 5% in più che in partite come questa fanno pendere l'ago della bilancia da una parte o dall'altra"

OBIETTIVO  - Obiettivo comunque centrato. "Dobbiamo ringraziare i ragazzi che hanno fatto cose difficili. Allenarsi durante la pandemia, durante il lockdown con diversi giocatori contagiati non è stato facile. Devo dire soltanto grazie a questi ragazzi che sono stati splendidi, si sono sacrificati tanto per cui dobbiamo accettare anche la vittoria del Genoa".