Ranieri: “Manca un punto, ma possiamo dire che siamo a cavallo…”

Ranieri: “Manca un punto, ma possiamo dire che siamo a cavallo…”

Ranieri completa il capolavoro. Vince a Parma in rimonta e scavalca in classifica proprio i padroni di casa.

di Redazione Il Posticipo

Ranieri completa il capolavoro. Vince a Parma in rimonta e scavalca in classifica proprio i padroni di casa. Segna ancora una volta tre gol. 41 punti salvezza in tasca e comprensibile soddisfazione ai microfoni di Sky Sport.

RIMONTA– La Sampdoria sembrava spacciata dopo i primi 45′. Poi, la svolta. “Io credo che vi siano tre fattori. Il Parma ha iniziato meglio di noi e noi eravamo in affanno. Non avevamo mai giocato alle 17,15. E poi il campo non era bagnato. Si inciampava sulla palla. Ci è servito un tempo per carburare. I ragazzi erano determinati e l’hanno dimostrato nel secondo tempo quando siamo stati corti e compatti. E tutto è cambiato”.

GOL – La squadra è tornata a segnare a raffica, complice il rientro di Quagliarella. Non è un caso. Il vecchio e il bambino si sono presi per mano. “Il merito è di tutta la squadra. Sono rimasti stupiti. I tre gol ce li avevano fatti loro, nel primo tempo, ma uno è stato annullato. E noi glieli abbiamo fatti nella ripresa. Se mi guardo indietro sono molto soddisfatto”. Inevitabile, 38 dei 41 punti sono i suoi. E per la salvezza è fatta.”Manca un punto per la matematica ma possiamo dire che siamo a cavallo. Sono entrato in sintonia con la squadra l’ho sentita mia e ho dato tutto me stesso. Questo scambio di sensibilità ci ha aiutato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy