Ranieri amareggiato: “Determinati ma frenetici. Non è una questione di mercato, sbagliamo tanto”

Sampdoria rimontata. Il tecnico non la prende benissimo.

di Redazione Il Posticipo

Sampdoria un pomeriggio tranquillo si è trasformato in una serata da incubo. In vantaggio 2-0, sembrava una sfida in discesa. Invece il Benevento ha saputo reagire e portare a casa addirittura il risultato pieno. Ranieri analizza con amarezza la sfida a Sky Sport.

DELUSO – Dopo Torino era arrabbiato. Questa volta è apparso deluso. “Incredibile. Sul 2-0 devi saper controllare la partita. Abbiamo preso gol, sbagliato tanto. Loro avevano in mano la partita e noi siamo stati a subite. Subito gol su calcio d’angolo e su rinvio del portiere. Dobbiamo saper reagire. Non è una questione di mercato, dobbiamo giocare in altro modo. Ho visto determinazione e volontà, ma anche frenesia. Sul 2-0 devi essere padrone del campo. Sul gol di Caldirola se lo sono lasciato sfilare. Siamo frenetici ragioniamo poco”.

PROSPETTIVE – La Sampdoria voleva un campionato tranquillo però l’inizio non è incoraggiante. “Avevo un orologio e si è inceppato. Parlerò presto con i ragazzi e troveremo una soluzione. In allenamento facciamo tutto bene, come l’anno scorso, poi in partita non capisco che succede. Ho fatto i complimenti a Pippo, hanno meritato di vincere. Noi non siamo riusciti a fare quello che dovevamo. Ho visto qualcosa che appare inspiegabile ma è spiegabilissimo. E ne parlerò con la squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy