Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rangnick prima vittoria… con dedica a CR7: “Che lavoro senza palla, chapeau!”

MANCHESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Cristiano Ronaldo of Manchester United looks on during the Premier League match between Manchester United and Newcastle United at Old Trafford on September 11, 2021 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Il Manchester United torna a vincere due partite consecutive in campionato.

Redazione Il Posticipo

Il Manchester United torna a vincere due partite consecutive in campionato e di questi tempi è già una piccola notizia: sei punti in due partite è un evento che non si ripeteva da metà settembre, prima che la squadra si infilasse in un tunnel senza uscita costato il posto a Solskjaer. La prima vittoria dell'era Rangnick con il tecnico ufficialmente in panchina arriva contro il Crystal Palace. Il tecnico ha analizzato la sfida ai microfoni della BBC. 

SODDISFATTO - Il tecnico è legittimamente soddisfatto della prestazione dei Red Devils. "Sono molto felice, la squadra ha approcciato nel modo giusto al match, in particolare nella prima mezzora di gioco, quando il pressing sull'avversario è stato veloce. Abbiamo avuto il controllo di tutta la partita, ma è fondamentale essere riusciti a mantenere la porta inviolata. Mi spiace che la squadra non si sia portata sul 2-0, ma dopo un solo allenamento a ranghi completi posso definirmi davvero soddisfatto. La squadra ha reso molto meglio del previsto, sono molto colpito dai miei giocatori, si sono impegnati ad attaccare la prima linea avversaria tenendoli sempre distanti dalla nostra porta".

MANCHESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Cristiano Ronaldo of Manchester United looks on during the Premier League match between Manchester United and Newcastle United at Old Trafford on September 11, 2021 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

RONALDO - Decisivo, anche se non ha segnato, l'apporto di Cristiano Ronaldo. Lo spirito di sacrificio del fuoriclasse portoghese non è passato inosservato al tecnico che lo ha elogiato pubblicamente. "La nostra intenzione di gioco era di scendere in campo con due attaccanti in mezzo all'area di rigore. In questo senso, il lavoro senza palla di CR7 è stato spettacolare. Che lavoro, chapeau".

CRESCITA - Decisivo, però, ai fini del risultato, il gol di Fred. Un gol da raccontare. "Ho anche chiesto al mio assistente se quel destro fosse effettivamente quello di Fred, ero convinto usasse così bene solo il sinistro. Sono molto contento per lui. In ogni caso è sempre molto facile costruire e lavorare dopo un successo. Il nostro prossimo step è chiudere altre partite a reti inviolate riuscendo a produrre un calcio ancora più redditizio in termini di gol segnati".